Sant'Elena-Carloforte 1-0, Andrea Feola

Sant'Elena-Carloforte 1-0, Andrea Feola
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Squadre correlate: Carloforte        
Giocatori correlati: Andrea Feola       

News correlate

«Guidare la squadra del mio paese è un onore»

Il Tonara vola e insidia le grandi, Floris: «Non ci poniamo limiti, il periodo è favorevole ma niente cali»

23/10/2014

Tre vittorie di fila in campionato più due in Coppa Italia fanno del Tonara una delle squadre più in forma del girone B di Promozione.

Il tecnico: «Con l'Iglesias non partiamo battuti»

Pula, scocca l'ora della prima vittoria, Aiana: «Tre punti che valgono come l'oro»

23/10/2014

A furia di insistere, si sa, i risultati arrivano: si potrebbe sintetizzare così il momento vissuto del rinnovatissimo Pula di mister Ramon Aiana che, dopo la promozione in Prima Categoria conquistata con il Sarroch, poi esploso come una bolla di sapone sparendo praticamente nel nulla, si è tuffato, anima e corpo, in questa nuova ed entusiasmante avventura, in

«Obiettivi? Puntiamo ai primissimi posti»

Muroni prende per mano il suo Atletico Uri: «Crescere assieme è una soddisfazione unica»

22/10/2014

Quando si parla con mister Giovanni Muroni, si ha la netta sensazione che il pallone sia solo un pretesto, un aspetto secondario, e che in realtà l'oggetto principale della discussione sia la vita, in tutte le sue molteplici sfumature.

Dopo 450' 1° gol subito in campionato dai rossoblù

Cade l'ultimo baluardo, il portiere dell'Usinese Tore Pinna perde l'imbattibilità contro il suo Sorso

21/10/2014

È caduto l'ultimo baluardo. Al termine della quinta partita, nei minuti di recupero, Tore Pinna si è dovuto arrendere al pallonetto imprendibile di Domenico Saba del Sorso.

Il bomber ko, si era operato a maggio: «Che sfiga»

Ferreira, gol all'esordio col Tergu e poi l'incubo: «Avevo appena rivisto la luce, se il ginocchio è rotto di nuovo smetto col calcio»

20/10/2014

L'infortunio, l'operazione, il recupero, il rientro sul terreno di gioco, il gol su rigore e, ora, la grande paura. La giornata di ieri per Patrick Ferreira è un misto di gioia, per l'esordio in maglia del Tergu (girone B di Promozione) con tanto di gol, e di avvilimento, perché costretto ad abbandonare il campo prima del fischio finale.