Calendario e risultati Seconda categoria girone A 2012-2013 - 1ª Giornata - 16/09/12

News correlate

Punizione capolavoro di Diana per la vittoria dell

Applausi per la Lanteri di mister Robbi; Frogheri e Nieddu rovinano la festa del Torralba

23/09/2014

Vince e convince la Lanteri SS all'esordio contro il Maristella: arrivano quindi importantissime indicazioni per il tecnico Robbi che raccoglie i primissimi frutti del suo lavoro.

Farris – gol: la Stella Smeralda parte alla grande

Luogosanto stellare con Muzzoni, Trudu e Ciaffiu; Davide Piga trascina il Badesi alla vittoria; Acciaro, Pileri e Carta firmano il successo dell'Atletico

23/09/2014

Un Luogosanto stellare annichilisce letteralmente il malcapitato Sennori, che deve fare i conti con un esordio non proprio fortunatissimo: il 7 a 0 rifilato dai padroni di casa agli avversari racconta di una partita a senso unico: strabilianti le prestazioni di Muzzoni, Trudu e Ciaffiu, a segno tutti con una doppietta.

Piras salva la San Marco dalla beffa

Bottidda corsaro con Lattone e Dedola; il Cuglieri travolge in rimonta il Benetutti: show di Bua e Cabiddu; Fois e Maccioni, il Bultei fa festa

23/09/2014

Parte con il botto l'avventura del Bottidda in Seconda Categoria: forse era difficile immaginare un esordio migliore, considerato il netto 3 a 0 con cui gli ospiti surlcassano il Calmedia Bosa, apparso troppo timido per essere vero.

Bitti ringrazia i due Giovanetti

Gol e spettacolo per il Bardia: Fancello scatenato; primi sorrisi per la Lulese con Pira e Puggioni; Daga – Mura, l'Orani espugna Mamoiada

23/09/2014

Santu Predu incontenibile all'esordio: perentorio il 5 a 0 con cui demolisce il malcapitato Torpè, che si lecca le ferite dopo un esordio decisamente sfortunato.
Decidono le doppiette di Dessì e Piredda, a segno anche Loddo.

De Vecchi show: Arborea ok

L'Atzara si gode la doppietta di Demelas; Tuveri scatenato, bene anche il Marrubiu; il Seulo fa già la voce grossa con Boi, Trogu e Atzeni; Pulisci stende in extremis il Siamanna

23/09/2014

Larga vittoria per l'Atzara che incomincia la sua avventura con il piede decisamente giusto: era importante, per puntare ad un campionato tranquillo, non sperperare punti, soprattutto tra le mura amiche, e così è stato: un successo notevole nel punteggio, il 4 a 1 ai danni del Colonia Julia parla chiaro, e ancora più prezioso perchè ottenuto contro una matricol