Sant'Antioco e Posada in Promozione; spareggi playoff Ferrini-Orrolese, Gonnesa-Girasole, Bittese-Lauras e Ozierese-Cuglieri

 

I verdetti del campionato di Prima categoria:

 

Promosso – La Fulgor Senorbì (62 punti), il Sant'Antioco (69), il Posada (51) e la Football Olbia 05 (61) hanno conquistato la Promozione vincendo rispettivamente i girone A, B, C e D.

Playoff – Hanno acquisito il diritto a partecipare ai playoff Ferrini Cagliari (58) e Girasole (63) per il girone A e Gonnesa (67) e Orrolese (65) per il girone B. L'1 maggio si giocheranno le sfide incrociate  Ferrini Cagliari-Orrolese e Gonnesa-Girasole con gara unica sul campo della squadra che ha la migliore posizione in classifica (Ferrini Cagliari e Gonnesa). Hanno acquisito il diritto a partecipare ai playoff Bittese (50) e Cuglieri (44) per il girone C e Ozierese (56) e Lauras (55) per il girone D. L'1 maggio si giocheranno le sfide incrociate Bittese-Lauras e Ozierese-Cuglieri con gara unica sul campo della squadra che ha la migliore posizione in classifica (Bittese eOzierese). Le vincenti dei playoff parteciperanno ai due triangolare con le perdenti degli spareggio playout di Promozione.

(17/04/2011)

Squadre correlate: Sant’Antioco Posada
Giocatori correlati:

News correlate

«Il Senorbì ha un altro passo, serve attenzione»

Villacidrese, Costa applaude i suoi dopo il successo sul Gonnos: «La miglior partita della stagione per grinta e intensità»

26/02/2015

Grazie alla vittoria strappata sabato, nell'anticipo valido per la sesta giornata di ritorno in casa del Gonnosfanadiga, la Villacidrese conquista il quarto risultato utile di fila e difende il primato in classifica dall'attacco del Senorbì, staccato soltanto di un punto: i ragazzi allenati da mister Daniele Costa hanno rallentato leggermente il loro ritmo, due

«Dobbiamo recuperare terreno, vietato sbagliare»

Iglesias a caccia di punti salvezza, Marras: «Trasferta di Seui è la nostra ultima spiaggia»

25/02/2015

L'Iglesias si lecca le ferite all'indomani della sconfitta rimediata nell'ultima uscita contro la corazzata Senorbì, squadra costruita per vincere il campionato, attualmente al secondo posto in classifica: la sfida, difficilissima e ricca di insidie, ha messo di fronte due compagini che attraversano momenti diametralmente opposti, separate poi da un divario tecnico importante.<

Solo un pari per il Bosa, risorge l'Oristanese

Carta e Puggioni mettono le ali al Fonni, la Tharros in rimonta sulla Bittese: la vittoria finale è una questione a due

23/02/2015

La questione per il titolo sembra, almeno per il momento, una questione a due: vincono infatti le prime due della classe, Fonni e Tharros, mentre il Bosa alza bandiera bianca e scivola a -7 dalla vetta.

La Libertas beffa il Sant'Antioco a domicilio

Villacidrese epica contro il Gonnosfanadiga, il Senorbì risponde con le reti di Contu, Lonis e Olla

23/02/2015

La Villacidrese riprende la propria marcia dopo il mezzo passo falso rimediato otto giorni fa in casa contro il Sant'Antioco e torna alla vittoria, grazie al 3 a 1 rifilato a domicilio al Gonnosfanadiga nell'anticipo andato in scena sabato pomeriggio: passano 4 minuti e le cose si mettono subito in salita per l'undici di mister Costa, costretto ad inseguire il

Buon punto per la Fulgor, bene il Burgos

Stintino, esame Berchidda superato con Modica, il Bonorva cala il tris di vittorie consecutive e continua la rincorsa

23/02/2015

Lo Stintino supera l'esame Berchidda, incassa tre punti d'oro pesantissimi, servivano come il pane dopo il mezzo passo falso di otto giorni fa per rispedire al mittente l'assalto alla vetta del Bonorva, e procede ad ampie falcate verso la promozione: la capolista, che ha chiuso l'incontro in dieci uomini per l'espulsione di Riu, passano grazie ad una rete di Mo

Pari per la Ferrini, successo salvezza per il Cus

Mal d'Ogliastra per l'Orione che cade contro il Triei; il Barisardo si deve accontentare di un punto ma aggancia la vetta; Baunese ripresa all'ultimo dal Vecchio Borgo, cade la Castor

23/02/2015

Succede di tutto in vetta alla classifica del girone A, con le prime cinque della classe che tirano, chi più chi meno, il freno a mano e rallentano la propria corsa, con la lotta al vertice che si conferma interessantissima, per il girone più entusiasmante di tutta la Prima.

Ritmo da prima della classe per i bianco-rossi

Il Cardedu è la mina vagante del torneo, Boi pensa al Barisardo: «Non abbiamo niente da perdere, stiamo bene e vogliamo continuare a stupire»

19/02/2015

Le luci dei riflettori sono ovviamente puntate sulle formazioni di vertice, che domenica dopo domenica si contendono la vetta della classifica, dando vita ad un duello entusiasmante quanto equilibrato, ma nel firmamento delle squadre più in forma brilla sicuramente la stella del Cardedu, guidata da Roberto Boi, il quale continua nel migliore dei modi la sua avv