Seconda categoria

«Scelta di cuore, i soldi non contano niente»
Nel frattempo che Lunamatrona, Siddi, Atletico Sanluri e Gioventù Sportiva Samassi lottano senza esclusione di colpi per il primo posto, alimentando il proprio sogno promozione e dando così vita ad un'esaltante corsa al vertice, il Furtei, relegato al terzultimo posto del girone E, si gode la...
«Tante proposte, ma il lavoro è più importante»
Dopo il pareggio ottenuto contro il Meana Sardo nella seconda giornata, tra le candidate principali al salto di categoria assieme proprio ai rosso-blu, l'Atzara è ripartita nel migliore dei modi, calando il poker nel delicatissimo match in casa del Mogorella, squadra che nonostante abbia un solo...
La Seconda divisa in 14 gironi, 6 sono da 16 team
La nuovissima seconda categoria vedrà 212 squadre ai nastri di partenza. Questo è ciò che è emerso dalla bozza messa in discussione nello scorso Consiglio direttivo del CR Sardegna avutosi martedì 1 settembre. Una prima proiezione ipotetica dei gironi della nuova Seconda categoria era stata...
Il Crs ha ipotizzato 14 gironi, domani la conferma
Ecco la nuova seconda categoria. La bozza sarà in discussione del prossimo Consiglio direttivo del CR Sardegna in programma in via Bacaredda a Cagliari, domani martedì 1 settembre. Una prima proiezione ipotetica dei gironi della nuova Seconda categoria era stata pubblicata nel Comunicato ufficiale...
Colpo grosso dell'Atzara: Mocci – gol allo scadere
Archiviata la prima sconfitta stagionale, il Seulo riparte a mille e affonda a domicilio il Palmas con un tennistico 6 a 2, come dire: la capolista è tornata ed è pronta a volare verso la Prima Categoria, lasciando soltanto le briciole alle inseguitrici.Pronti via e Mei sblocca il risultato,...
Momento magico per l'Atzara con Talloru e Manca
Le avversarie possono tirare un sospiro di sollievo: il Seulo non è imbattibile. Per la legge dei grandi numeri, una sconfitta poteva arrivare, ed è arrivata dopo una cavalcata record fatta da tredici vittorie ed un pareggio; al quindicesimo ostacolo, la capolista inciampa, piuttosto malamente, e...
Il tecnico: «Ce la giochiamo con altre 5 squadre»
Esordio dei sogni per la San Marco Monserrato, che al debutto in Seconda Categoria piazza una vittoria esterna sull'ostico campo dell'Osini (3-0 con gol di Floris, Congiu e Natalini) e torna a casa con il pieno di punti e con qualche certezza in più: la corazzata allestita dal presidente Federico...
Il presidente Setzu: «Ritorneremo in Eccellenza»
Il 25 luglio c'è stata la fine del Samassi in Eccellenza, un mese dopo il club mediocampidanese riparte dalla Seconda categoria con un ambizioso programma triennale che riporti i biancoblù nella massima categoria del calcio dilettantistico sardo. Il Samassi, dunque, volta pagina, cancella...
Sorride il Pagi

Il Ploaghe stoppa la Frassati e regala di nuovo il primato al Siligo di Rassu e Mura

27/04/2016

L'inaspettata battuta d'arresto della Frassati, ko per 1 a 0 in casa del Ploaghe, decisiva la rete di Satta alla mezz'ora, permette al Siligo di riprendersi la vetta dopo alcune giornate e soprattutto grazie al 5 a 0 rifilato a domicilio al Bultei: doppiette per Rassu e Mura, gol di Marruncheddu.

Il Calagonone difende il secondo posto

Che colpo per la Folgore Mamoiada: vittoria contro Sa Terza e approdo in Prima Categoria

27/04/2016

La Folgore Mamoiada si aggiudica il big-match di altissima quota contro Sa Terza e vola in Prima Categoria: domenica da incorniciare per la capolista, che cala un poker sontuoso firmato da Massaiu, Zamburru, Mele e Pinna; rete della bandiera di Giovanetti.

Tris per il Sos Paris

Il Silanus non fa sconti: Narboliese sconfittaper 2 a 0: al Cuglieri la sfida con il Sedilo

27/04/2016

Il Silanus batte anche la Narboliese, 2 a 0 il finale, con le reti di Cossu e Demartis, una per tempo; va al Cuglieri la sfida con il Sedilo secondo in classifica: i locali passano con Bua, vantaggio flash, e De Martis.

Medda per la vittoria del Marrubiu

Il Tramatza non molla la vetta, San Marco e Cr Arborea tengono viva la corsa al titolo

27/04/2016

Il Tramatza mantiene sempre la vetta della classifica con due punti di vantaggio nei confronti della San Marco: la sfida contro la Furia Rossa termina sull'1 a 0 per gli ospiti, grazie al gol di Trogu.

Goleade per Busachese e Virtus

Ruinas, la Prima Categoria ora è realtà; l'Atzara di Talloru al secondo posto, ora si attende il ripescaggio

27/04/2016

Il Ruinas è in Prima Categoria: la capolista chiude definitivamente il discorso battendo il Laconi per 2 a 1 con i gol di Scema e Tuveri, che ribaltano il momentaneo vantaggio di Meloni.

Vittorie per Ulassai e Selene

L'Osini vola in Prima con le quattro reti di Todde; Loceri si accontenta del secondo posto

27/04/2016

Non c'era modo migliore per l'Osini di festeggiare l'approdo in Prima Categoria: il confronto con il Birdesu si trasforma in una vera e propria festa, con Todde che mette la ciliegina sulla torta, quattro reti, ad una stagione sontuosa. Di Cannas l'altro gol.

Goleada del Furtei di bomber Cocco

Siddi, poker per mantenere la vetta; Samassi e Lunamatrona sempre all'inseguimento

27/04/2016

Il Siddi è sempre al primo posto della classifica, dopo la 28° giornata: decisivo in questo senso il 4 a 0 rifilato all'Aston Bidda, con le reti di Solina, Pes, Pani e Spiga

Goleada per l'Escalaplano

Il Gergei non fa sconti alla Cribbio, la seconda piazza è del Guasila

27/04/2016

Il Gergei non fa sconti alla Cribbio, battuta con un tennistico 6 a 2 a segno per i locali Boi, Podda, Piras, doppietta, Farci e Leoni. I due gol degli ospiti di Corongiu e Visco. Grazie alla vittoria di misura del Guasila sull'Armungia viene risolta anche la questione secondo posto. Decide il gol di pitzus allo scadere.

In coda, vincono Gonnesa e Nuxis

Cortoghiana, altra vittoria; Villaperuccio mette al sicuro il secondo posto

27/04/2016

Il Cortoghiana passa anche a Musei con le reti di Salaris,a segno in avvio, Murru e un autogol; i locali si affidano a Manis, doppietta, ma non basta.

La Gemini tiene vivo il campionato

Virtus sempre al comando: l'approdo in Prima è questione di dettagli

27/04/2016

La Virtus San Sperate batte con un netto 4 a 1 il Monserrato in trasferta e mantiene il comando della classifica e il distacco invariato, sempre di cinque punti, con la Gemini Pirri: Peara sblocca il punteggio, Locci impatta alla mezz'ora. Gli ospiti sorpassano ancora con Benton, nella ripresa Pilloni, su rigore, e Saba chiudono i conti.

Ultime notizie