Salta al contenuto principale
Altro colpo del San Teodoro per la mediana, dopo Raimo ecco Stanislao Lepore
L'ex Nuorese torna in viola dopo 5 stagioni

Altro colpo del San Teodoro per la mediana, dopo Raimo ecco Stanislao Lepore

Il San Teodoro continua la sua campagna di rafforzamento in vista dell'inizio della stagione fissato per il 6 settembre con la gara di Coppa Italia contro il Ghilarza. Il club gallurese ha trovato l'accordo con Stanislao Lepore, centrocampista classe 1985, l'ultima stagione in serie D trascorsa tra Nuorese e Palestrina. 

Stanislao Lepore di nuovo a San Teodoro dopo 5 stagioniIl forte mediano di Formia, ma ormai sardo di adozione perché da dieci anni veste le maglie di squadre isolane, ha accettato la proposta del presidente Domenico Fideli ritrovando la maglia viola dopo quattro stagioni. Nel 2010/11 giocò infatti 32 partite segnando 3 gol e contribuendo alla salvezza ottenuta ai playout con l'allenatore-giocatore Giovanni Pittalis che sostituitì in corsa Gianni Mureddu. In Gallura Lepore è di casa perché lavora a Olbia e ha giocato col Budoni dal 2004 al 2009 cavalcando l'ascesa del club di Giovanni Sanna che dalla Prima categoria arrivò sino alla serie D. Nel 2009/10 ci fu la chiamata dell'Arzachena sempre in serie D prima della già citata esperienza al San Teodoro. Nelle ultime tre stagioni è stato invece alla Nuorese vincendo il campionato di Promozione, quello di Eccellenza e metà campionato in serie D. 

Prima dell'acquisto di Lepore, il club gallurese aveva rinforzato il centrocampo con l'arrivo di Nicola Raimo, esterno mancino classe 1994 liberatosi dal Budoni dopo tre stagioni giocate in serie D, la penultima della quale è stata la più fruttuosa con 5 gol realizzati. Con l'arrivo dell'attaccante Cristian Sias al posto di Jaime Martinez rimasto al Castiadas (leggi l'articolo), il doppio intervento sulla mediana si è reso necessario per la mancata conferma di Alessandro Mascia e il passaggio di Luca La Rosa all'Arzachena anche se gli acquisti in casa San Teodoro potrebbero non terminare con l'arrivo di Lepore, Raimo e Sias perché nel mirino dei viola resta sempre Riccardo Gavioli, che per ragioni di lavoro si potrà però liberare dopo metà settembre.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2014/2015
Tags:
Sardegna

Archivio articoli in evidenza