Salta al contenuto principale
Bruno Floris, Luca Floris
L'attaccante e centrocampista classe 2000 in serie D

I gemelli Floris si separano: Luca passa al Muravera con Lorenzo Atzori, Bruno cercherà di strappare la firma al Lanusei

Dopo una stagione e mezza trascorsa in Eccellenza a farsi le ossa con le maglie di Guspini e Arbus, per i gemelli Luca e Bruno Floris ci sarà il salto in serie D. Ma, questa volta, le strade dei fratelli classe 2000 si separeranno perché Luca, attaccante esterno con estro e fiuto del gol, passa al Muravera, neo promosso dopo la vittoria in Eccellenza col record di gol, mentre per Bruno, centrocampista incontrista ma all'occorrenza difensore, si profila il passaggio al Lanusei col quale inizierà la preparazione fra poco meno di tre settimane per essere valutato dal tecnico Gardini e che in lui potrebbe trovare il sostituto naturale di Likaxiu. (nella foto Luca Floris al centro e Bruno a sinistra)

 

Entrambi erano stati bloccati dall'Arzachena che avrebbe voluto vederli all'opera nella preparazione prima che le note vicende societarie portassero alla mancata iscrizione del club in serie C. Originari di Guspini e cresciuti nella Don Bosco, hanno fatto parte del settore giovanile del Cagliari fino al gennaio 2018 quando passarono in prestito al Guspini. Il tecnico Marco Piras li ha subito utilizzati benché fossero di una classe più giovane dell'ultimo dei fuoriquota. Luca ha segnato 5 gol nel girone di ritorno da attaccante esterno mentre Bruno ha trovato spazio nella mediana con una interpretazione del ruolo sempre all'altezza della situazione. Nell'estate scorsa il passaggio, ancora in prestito, all'Arbus di Nicola Agus che nell'emergenza difensiva ha spesso utilizzato Bruno Floris basso a destra. Entrambi hanno giocato 15 delle 17 gare disputate dai granata, Luca 9 volte partendo da titolare mentre Bruno 13. A gennaio il rientro al Cagliari per fare ritorno al Guspini e per Luca sono arrivati 5 gol (6 in totale con quello ad Arbus). A Muravera ritroverà anche Lorenzo Atzori, compagno di squadra ad Arbus. Il centrocampista classe 2000 dai piedi buoni arriva da due campionati giocati da titolare sia nella vittoria in Promozione che in Eccellenza.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2018/2019