Salta al contenuto principale
Giulio Daleno, difensore, Latte Dolce

Sassari Latte Dolce, risoluzione contrattuale con il difensore Giulio Daleno

Una stagione sfortunata per Giulio Daleno che lascia il Sassari Latte Dolce dopo poco più di un mese di permanenza. La società sassarese, infatti, ha comunicato di aver risolto consensualmente il rapporto con il difensore classe 1988 che «avendo necessità di ricongiungersi quanto prima alla famiglia oltre Tirreno, ha scelto in accordo con la società di terminare anzitempo la sua esperienza biancoceleste. Al giocatore vanno il ringraziamento della dirigenza, dello staff e della squadra e l'augurio di un futuro sereno e ricco di soddisfazioni umane e professionali».

 

Il 30enne torinese, scuola Juventus ed ex Grosseto e Castiadas, era arrivato nel corso del mercato di dicembre potendosi unire al gruppo guidato da Massimiliano Paba solo poco prima di Natale. Dopo la sosta è stato impiegato 4 minuti contro la Nuorese e altri 90' nella successiva trasferta con il Monterosi. Dopo la panchina fatta col Rieti non figurava più trai convocati. Ad inizio stagione aveva sposato la causa del Tortolì potendo giocare uno scampolo di gara nell'esordio a Budoni e altri 90' contro l'Ostiamare, poi un infortunio alla caviglia lo tenne fuori per diverse partite fino alla risoluzione del contratto a novembre. Il Latte Dolce era un'ottima chance per recuperare la stagione e permettere al tecnico Paba di fare la difesa a tre con un mancino naturale ma i sopraggiunti problemi familiari l'hanno portato ad interrompere i rapporti con il club sassarese.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2017/2018
Tags:
6 Ritorno

Archivio articoli in evidenza