Salta al contenuto principale
Carlo Baiardo, allenatore, Castelsardo
Il neo-tecnico: «Squadra di qualità, non merita di retrocedere»

Il Castelsardo cambia ancora in panchina, Sandro Sanna al posto di Baiardo: «Decisione sofferta ma serviva una scossa, siamo ad un passo dalla Prima»

A quattro giornate dal termine il Castelsardo cambia allenatore. Il club del presidente Andrea Prato, a seguito dello scontro diretto perso in casa del Lauras che ha raddoppiato le distanze (da tre a sei punti) e dopo un confronto con lo staff tecnico e i giocatori, ha assunto la decisione di esonerare il tecnico Carlo Baiardo, e di sostituirlo con Sandro Sanna l'anno scorso alla guida dell'Alghero ma in passato allenatore di Valledoria, Latte Dolce e Torres Femminile. La squadra si trova al penultimo posto a quota 20 punti insieme con lo Sporting Siniscola che deve recuperare la gara col Fonni sospesa nell'ultimo turno. La salvezza diretta è distante 8 punti, a questo punto il Castelsardo dovrà evitare la retrocessione diretta e giocarsi tutto nel playout, probabilmente fuori casa visto che il quart'ultimo posto è occupato dal Lauras a 6 punti dai rossoblù

Una decisione comunque sofferta in una stagione tremendamente complicata per i castellanesi che già dopo 12 giornate avevano effettuato il primo cambio in panchina con Baiardo al posto del dimissionario Giovanni Muroni. La società rossoblù nel comunicato ufficiale, ha infatti specificato «con grande dispiacere e senza attribuire al tecnico alcuna responsabilità specifica, ha preso la sofferta decisione di esonerare l’amico Carlo Baiardo esclusivamente per dare una scossa all’ambiente, visto l’eccezionale lavoro svolto da Baiardo e l'impossibilità di intervenire sul mercato a quattro gare dalla fine del campionato e ad un passo dalla retrocessione diretta in prima categoria. La società e in particolare il presidente Andrea Prato ringraziano vivamente il Carlo Baiardo, sottolineando le grandi doti umane e tecniche del mister castellanese che con la sua professionalità merita di allenare in campionati ben più importanti della Promozione Regionale, campionato dove è molto difficile imporre un comportamento professionale atteso invece in categorie superiori». 

Il nuovo mister Sandro Sanna inizierà la sua nuova avventura dopo Pasqua, guiderà martedì il primo allenamento della squadra e farà l'esordio in casa nella difficile gara contro la vice capolista Porto Rotondo. «Sono onorato di essere l’allenatore del Castelsardo – dice il nuovo tecnico, presentato alla squadra dopo l’amichevole di venerdì contro il Latte Dolce – ho visto i ragazzi e sinceramente ho notato tanta qualità e condizione atletica. Non riesco a credere che possano occupare quella posizione di classifica non lo meritano. Insieme a loro già da martedì cercheremo di fare un lavoro che ci consenta di potervi salvare. Il Castelsardo non deve assolutamente retrocedere la società e il paese non lo meritano».

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2016/2017
Tags:
11 Ritorno
Girone B

Archivio articoli in evidenza