Salta al contenuto principale
Alessio Figos, attaccante, Castiadas
La punta arriva dal Tortolì, caccia alla serie D

Il Castiadas mette a segno il colpaccio, per rinforzare l’attacco arriva Alessio Figos

Il Castiadas è in ballo e vuole ballare. E in pista getta un primo ballerino che sa cosa vuol dire vincere un campionato di Eccellenza. I biancoverdi si rinforzano in attacco con l'acquisto di Alessio Figos, classe 1984, proveniente dal Tortolì (serie D). Con gli ogliastrini, il 33enne di Pirri ha vinto lo scorso torneo a mani basse, conquistando anche la Coppa Italia e la Supercoppa regionale. In questa prima parte della stagione ha giocato ad alti livelli con i rossoblù segnando 4 gol e fermandosi per due giornate nel momento migliore dal punto di vista realizzativo per una ingiusta espulsione. Domenica scorsa, nel derby contro il Lanusei, ha giocato la sua ultima gara col Tortolì mettendo in campo la solita abnegazione, efficacia e professionalità; gli è stato annullato un gol probabilmente regolare e non si è risparmiato per tutti i 97' contribuendo all'importante vittoria in chiave-salvezza. Era uno dei tanti ex in campo e anche nell'esperienza biennale fatta con i biancorossoverdi si era fatto apprezzare in Eccellenza (19 gol) quando ottenne il salto di categoria raggiungendo le semifinali nazionali della Coppa Italia Dilettanti, conquistando l'anno successivo la salvezza proprio ai danni del Castiadas nella sfida playout.

 

Ora potrebbe contribuire in modo determinante, al fianco del bomber Mesina, a far ritrovare la serie D al club di Cenzo Zaccheddu, del presidente Pierapaolo Piu e del vice Mauro Vargiolu, che hanno fatto uno sforzo per garantire al tecnico Sebastiano Pinna il rinforzo giusto che chiedeva per l'attacco. Per esperienza, disponibilità e attaccamento alla maglia che indossa, Figos saprà inserirsi immediatamente in uno spogliatoio unito (e con gli equilibri giusti creati da mister Pinna) nel quale ritroverà gli ex compagni alla Villacidrese come Luigi Pinna e Mattia Cordeddu (col quale è stato anche al Lanusei).

Sarà a disposizione per la trasferta di domenica a Gavoi contro il Taloro. Il Castiadas è reduce dal pareggio interno con la Torres che ha permesso al Sorso di conquistare la vetta proprio ai danni dei sarrabesi.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2017/2018
Tags:
13 Andata

Archivio articoli in evidenza