Salta al contenuto principale
Cosimo La Gorga, portiere, Lanusei
San Cosimo lascia l'Ogliastra dopo due grandi stagioni

Il Lanusei perde La Gorga, passato all'Sff Atletico, e si butta sull'ex Castiadas Forzati

Il Lanusei continua a perdere i pezzi della squadra che ha stupito tutta Italia sfiorando la promozione in serie C, contesa alla corazzata Avellino fino allo spareggio di Rieti. Gli ogliastrini, infatti, devono salutare il portiere Cosimo La Gorga, protagonista di due grandi stagioni in maglia biancorossoverde, accasatosi con l'Sff Atletico dell'ex diesse del Castiadas Manfra che a breve potrebbe ufficializzare il tutto. L'estremo difensore originario di Vallo della Lucania (provincia di Salerno) giunse nel 2017, a fine ottobre, dopo essersi svincolato dall'Alessandria col quale non fece neanche una presenza in serie C in campionato ma solo una gara in Coppa Italia. In Ogliastra, il 25enne destinato ad una grande carriera dopo le 5 gare in serie B col Varese nel 2014-15, si è rilanciato alla grande contribuendo nella prima stagione in modo netto alla salvezza culminata nel playout vinto contro la Nuorese nel quale si è distinto con parate decisive compreso un calcio di rigore. Da lì l'appellativo di "San Cosimo" da parte della tifoseria lanuseina che poi l'ha ammirato in questa stagione in cui ha saltato solo un gara per squalifica.  

 

La società biancorossoverde non si sta però facendo cogliere impreparata e punta deciso su Matteo Forzati, nella seconda parte della stagione in forza al Castiadas con un alto rendimento. Trattativa aperta e non ancora chiusa ma sarebbe un tassello giusto per il tecnico Gardini. Di un anno più giovane di La Gorga, il 24enne di Latina ha già maturato esperienze in serie D con Selargius e Flaminia, in Sardegna è stato protagonista in Eccellenza con il Calangianus (finale playoff) e il Tonara (Coppa Italia regionale vinta). 

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2018/2019