Salta al contenuto principale
Mamadou Kone, attaccante, Latte Dolce
Stracittadina decisa da un gol per tempo di Antonelli e Gianni

Il Latte Dolce fa suo il derby e inguaia la Torres: biancocelesti quasi salvi e rossoblù penultimi

Il Latte Dolce fa suo anche il derby di ritorno e si avvicina a grandi falcate alla salvezza. I biancocelesti portano a +9 il vantaggio sul terzetto al penultimo posto quando mancano quattro turni. Proprio la Torres fa parte delle tre che si contendono la seconda retrocessione con l'Afragolese che conquista un punto contro la capolista Monterosi e aggancia i rossoblù mentre il Nola cede incredibilmente al fanalino di coda Giugliano che prova a sperare nel colpo di coda accorciando a -7 delle tre avversarie.

 

La gara. Fossati richiama l'esperto Garau fra i pali, Mukaj, Antonelli, Cabeccia e Pertica in difesa, Bianchi, Pisanu e Calì a centrocampo, Kone, Grassi e Scotto davanti. Giorico non dispone di Mascia e Gomez e sceglie come 2002 il portiere Doumbouya, in difesa Melli, Schiaroli, Riccardo Pinna e Bilea, a centrocampo La Vigna, Likaxhiu, Origlio e Samuele  Pinna con Ponsat in appoggio a Cristaldi.

Parte bene il Latte Dolce che, al 6', sfiora il vantaggio in due occasioni. Scotto a sinistra imbecca in area Kone, tiro al volo e Doumbouya deve rifugiarsi in angolo. Dalla bandierina, Bianchi pesca Antonelli, incornata a fil di palo. Al 9' si ripete il duetto e, questa volta, i biancocelesti fanno centro: calcio d'angolo conquistato da Grassi con una bella conclusione e battuto da Bianchi dalla destra, palla per Antonelli che in girata fa secco Doumbouya. La Torres reagisce subito con Cristaldi ma la punta argentina non trova la porta. Scende la pioggia al Basilio Canu di Sennori. Al 20’ azione di Kone, palla a Bianchi che, da destra, serve Scotto che arriva all'impatto sulla palla ma finisce sopra la traversa. Dall'altra parte La Vigna non trova lo specchio di porta ma Garau faceva buona guardia. Al 28’ Garau dice no al tentativo di Ponsat, palla in angolo e, sugli sviluppi del quale, c'è il colpo di testa di Pinna con palla sul fondo. Superata la mezzora Scotto alza troppo la mira quando calcia al volo l'assist di Kone. Tegola per la Torres, al 36' Origlio costretto ad abbandonare il campo in barella lasciando il posto ad Alvarez. I rossoblù si risistemano e al 40' creano grattacapi con lo spunto di Melli in area sul quale chiude in modo decisivo Cabeccia. Allo scadere della prima frazione il Latte Dolce sfiora il raddoppio: Scotta vede il movimento di Pisanu che ha lo speccio di porta libero ma il suo sinistro finisce tra le braccia di Doumbouya.

La ripresa viene aperta con la punizione alta di Scotto e i primi cartellini estratti dall'arbitro Bracaccini. Al 10’ Scotto prova a far centro, destro dal limite dell'area ma Doumbouya in tuffo manda in angolo. Il portiere classe 2002 deve ripetersi pochi minuti dopo quando si oppone al tiro da fuori di Scotto e ferma sulla conclusione di Grassi abbranca il pallone. All'ora di gioco Giorico fa un doppio cambio: dentro Battista e Fois per Ponsat e Samuele Pinna. Al 18’ il neo entrato Battista centra una palla sulla quale Cabeccia interviene in scivolata prima che la difesa biancoceleste mandi in angolo. Fossati manda dentro Piga e Tuccio quando Giorico toglie Cristaldi per Tedesco. Poi tra i padroni di casa c'è spazio per Gianni al posto dell'ammonito Pisanu e, il centrocampista, raddoppia al 32’ scaraventando in rete la palla respinta da Doumbouya sul sinistro di Kone bravissimo a far fuori Schiaroli per concludere in porta. Gara chiusa e Scotto, su assist di Kone, calcia debolmente sul portiere avversario. I due attaccanti lasciano il campo per Marcangeli e Palmas, quest'ultimo ci prova subito dal limite dell'area ma Doumbouya para in due tempi. Nel recupero non accade altro, Fossati vince anche il secondo derby con uno score globale di 6-0.

 

LATTE DOLCE: Garau, Mukaj, Pertica (24’ st Piga), Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Kone (38’ st Marcangeli), Pisanu (27’ st Gianni), Scotto (38’ st Palmas), Calì (24’ st Tuccio), Grassi. A disp. Urbietis, Piredda, Patacchiola, Pulina. All. Fabio Fossati   

TORRES: Doumbouya, Melli, Bilea, Schiaroli, R. Pinna, Likaxhiu, Ponsat (15’ st Battista), La Vigna, Cristaldi (24’ st Tedesco), Origlio (36’ pt Alvarez, 40’ st Mastromarino), S. Pinna (15’ st Fois). A disp. Frasca, Vavassori, Bianco, Fadda. All. Mauro Giorico

ARBITRO: Emanuele Bracaccini di Macerata

RETI: 9’ pt Antonelli, 32’ st Gianni.

NOTE: Ammoniti: La Vigna, Alvarez, Pertica, Pisanu, Tedesco. Recupero: 0' + 5'.

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2020/2021
Tags:
30ª giornata