Salta al contenuto principale
Mario Piras
Il classe '98 ex Primavera del Cagliari è il primo colpo

Monastir, mossa giusta per l'attacco: dal Selargius arriva Mario Piras

Con l'arrivo di luglio il Monastir fa il primo movimento in entrata per il prossimo campionato. Il club di Marco Carboni ha infatti chiuso ufficialmente la trattativa con Mario Piras, attaccante classe 1998, lo scorso campionato in Promozione con il Selargius nella seconda parte della stagione (5 gol messi a segno) dopo esser stato alla Rignanese in Eccellenza. La stagione precedente era, invece, al Ponsacco in serie D. Figlio d'arte, Pierpaolo è l'attuale allenatore del Seulo dopo averlo guidato nel Selargius, Mario fa parte della dinastia dei Piras il cui capostipite Gigi, è parte integrante della storia del Cagliari. In rossoblù il 21enne selargino ha fatto due anni con la Primavera di Canzi - compagno di squadra di Federico Serra lo scorso anno tra i protagonista dell'attacco monastirese - dopo che si era messo in luce a 16 anni in serie D col Selargius proveniente dagli Allievi della Torres. Prima punta mobile ma forte fisicamente, sarà all'esordio nell'Eccellenza sarda con le motivazioni giuste per diventare un attaccante importante per la categoria, il tecnico Nicola Manunza ci crede molto e il Monastir vuole vincere la scommessa. Il Monastir sta lavorando sul mercato per trovare gli innesti giusti in tutti i reparti.

In questo articolo
Giocatori:
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2018/2019