Salta al contenuto principale
Budoni
I galluresi tra le società non aventi diritto che sperano

Ripescaggi, 31 domande di ammissione: il Budoni la presenta ma il Castiadas rinuncia all'ultimo

C'è il Budoni tra le società retrocesse dalla Serie D e non il Castiadas, tra le società di Eccellenza seconde classificate, che alla scadenza dei termini per le domande di ripescaggio al campionato di Serie D 2020/21.

Il Dipartimento Interregionale ha reso noto il nome delle 31 società non aventi diritto che hanno presentato le richieste di ammissione e manca quello del club sarrabese che, dopo l'annuncio fatto nei giorni scorsi (leggi qui), all'ultimo momento ha deciso di non tentare la comunque difficile carta del ripescaggio. Infatti, c'è da ricordare che prima di procedere ai ripescaggi bisogna aver smaltito i tre posti in esubero tra le 165 società che hanno il diritto sportivo all’ammissione (9 retrocesse dalla serie C, 121 di serie D dell'anno scorso, 28 promosse dai campionati di Eccellenza e 7 ammesse tra le seconde di Eccellenza) e quando si procederà ai ripescaggi l'alternanza prevede due squadre tra le retrocesse dalla serie D per una tra le seconde di Eccellenza.

In questo caso il Budoni dovrà ora vedere come si collocherà nella graduatoria tra le retrocesse sapendo che tra i parametri tra prendere in considerazione, quello dei MERITI SPORTIVI valuta la classifica finale nel campionato 2019/20: ci sono 8 società che si sono classificate al 15° posto (o 17° nei gironi B-C) che prendono 10 punti; ci sono 5 società classificate al 16° posto (o 18° nei gironi B-C) che prendono 8 punti; ci sono 2 società che si sono classificate al 17° posto (o 19° nei gironi B-C) che prendono 6 punti a fronte dei soli 2 punti per le 4 società classificate al 18° posto (20° gironi B-C) come i galluresi. (la tabella dei punteggi)

 

Società retrocesse dalla Serie D (19) 

Città di Anagni (15°), Avezzano (16°), Budoni (18°), Chieti (17°), Ciliverghe (16°), Fezzanese (15°), Francavilla (17°), Grumentum (15°), Inveruno (20° nel girone a 20), Levico Terme (17° nel girone a 20), Ligorna (18°), Marsala (16°), Nardò (16°), Pomezia (15°), Sammaurese (15°), Sangiustese (15°), Tuttocuoio (18°), Vado (16°) e Vigasio (17° nel girone a 20).

 

Società di Eccellenza seconde classificate (9)

Anconitana, Corticella, Lumezzane, Palmese, Portogruaro, Reggio Mediterranea, Sinalunghese, St. Georgen e Torviscosa.

 

Altre Società di Eccellenza (3)

Akragas, Barletta 1922 e Sora

 

Le richieste saranno esaminate dalla Co.Vi.So.D, che ne comunicherà l’esito alle società entro il 16 luglio. I club che otterranno un parere positivo potranno essere inseriti nell’apposita graduatoria, stilata dal Dipartimento Interregionale, per l’eventuale completamento dell’organico del prossimo campionato. Le società che non risulteranno in possesso dei requisiti richiesti possono invece presentare ricorso entro le ore 14 del 20 luglio. La Co.Vi.So.D esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti sui ricorsi entro il 5 agosto.

 

 

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2020/2021