Salta al contenuto principale
Lega Pro

Escluse dalla Lega Pro anche Mantova, Maceratese e Messina, i posti vuoti in serie D salgono a 10

Salgono a cinque le esclusioni dei club dalla Lega Pro. Dopo la mancata iscrizione di Como e Latina (che comunque ripartirà acquisendo il titolo del Fondi) a fine giugno, danno l'addio al calcio professionistico altre tre squadre per non aver presentato ricorso dopo la bocciatura Covisoc, perciò Mantova, Maceratese e Messina non figureranno nell'organico della Serie C per la stagione 2017-18. I tre club hanno gettato la spugna a causa del carico eccessivo di debiti.Ancora in bilico le posizioni di Akragas, Arezzo, Fidelis Andria, Juve Stabia e Modena che, invece, hanno fatto ricorso presentando la polizza fidejussoria, le liberatorie dei calciatori sul saldo dovuto e la documentazione relativa agli adempimenti fiscali. Salvo sorprese, il prossimo 20 luglio questi 5 club non dovrebbero avere problemi per essere riammessi. 

Queste 5 esclusioni in Lega Pro si aggiungono alle altrettante mancate iscrizioni in serie D di AltovicentinoMelfiMacchiaReal Metapontino Racing Roma che portano il numero di ripescaggi a 10. Il Muravera, ammessa nella graduatoria dei ripescaggi tra le squadre retrocesse dalla serie D tramite i playout, fa il conto dei posti vuoti e vede aumentare le proprie chance di mantenere la categoria con la certezza se fosse quinta in graduatoria visto che per il ripescaggio verranno prese in alternanza anche le squadre che compongono la graduatoria delle squadre di Eccellenza che hanno perso negli spareggi promozione.

In questo articolo
Squadre:

Archivio articoli in evidenza