Salta al contenuto principale
Castiadas, arriva un bel rinforzo per la difesa: ecco Giulio Daleno, ex Grosseto
Nel 2006 la Juve lo diede in prestito all'Atletico

Castiadas, arriva un bel rinforzo per la difesa: ecco Giulio Daleno, ex Grosseto

Il Castiadas puntella molto bene la difesa rinforzandola con l'acquisto di Giulio Daleno, centrale mancino classe 1988 proveniente dal Grosseto. Con l'attuale capolista del girone G, a pari merito con l'Arzachena, il 27enne di Torino ha totalizzato 6 presenze. Domenica scorsa risultava tra i convocati per la gara che i biancorossi giocavano proprio contro i sarrabesi ma non ha trovato spazio nemmeno in panchina, il club maremmano ha concluso la cessione solo dopo il match per non correre rischi nel trovarsi contro un giocatore motivato e conoscitore di ogni segreto del gruppo guidato da Giacomarro. 

 

Daleno è un ottimo tassello per la retroguardia biancoverde, un difensore roccioso che si sposa bene con le caratteristiche del capitano Pierluigi Porcu e dello stesso Antonio Usai. Sulla conclusione dell'operazione c'è lo zampino di Gianfranco Multineddu che lo ha portato in estate al Grosseto e che ora lo ha dirottato a Castiadas, club col quale collabora da qualche settimana. Per il centrale cresciuto nelle giovanili del Torino l'arrivo in Sardegna non è un novità avendo giocato, appena diciottenne, con l'Atletico Calcio in serie D (14 presenze e 2 gol), allora allenato da Roberto Sorrentino, ex portiere del Cagliari. Al club cagliaritano del presidente Orrù lo diede in prestito la Juventus che, nel gennaio del 2006, lo aveva prelevato dalla Virtus Lanciano. Poi ha militato nell'Alessandria (promosso dalla D alla C2), ancora Lanciano e Pergocrema in serie C1, inframezzata dall'esperienza in Grecia con l'Anagennisi Gianitsa (Terza divisione). Dopo un anno e mezzo di inattività forzata, nella stagione 2012-13 ha giocato con Martina Franca e, l'anno dopo, con il Chieti sempre in C2. È reduce da una mezza stagione giocata con l'Asti (serie D) dopo la delusione per l'estromissione dai professionisti del Viareggio, club col quale avrebbe dovuto giocare in Lega Pro. Sbarcherà in Sardegna domani mattina e si metterà subito a disposizione del tecnico Bernardo Mereu per l'amichevole che i sarrabesi giocheranno con il La Palma (Eccellenza).

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2015/2016
Tags:
Sardegna
14 Andata
Girone G

Archivio articoli in evidenza