Salta al contenuto principale
Francesco Loi, allenatore, Muravera
«L'esordio a Lanusei? Un risultato positivo sarà oro colato»

Il Muravera conserva il dna vincente, Loi: «Ma è calcio d'agosto. Voglio una squadra concreta e senza fronzoli»

La prima uscita ufficiale del Muravera è vincente. Il 3-1 in Coppa Italia contro il Budoni diventa il filo conduttore di una squadra che ha primeggiato in Eccellenza e intende affrontare la serie D alla ricerca della salvezza. Il tecnico Francesco Loi sa leggere bene tra le maglie di un bel successo: «Fa sempre piacere vincere ma è calcio d'agosto, che conta poco se non per aver qualche indicazione sul livello di crescita e che conta molto per qualche ragazzo che non si è mai cimentato nella categoria. Giocavamo contro un avversario tosto e con una idea di gioco ben precisa, sono contento perché la partita mi ha dato le risposte che aspettavo. Nel primo tempo abbiamo giocato troppe palle lunghe su Meloni, nella ripresa abbiamo puntato più sulle ripartenze veloci; tante note positive perché seppur non giocando un calcio molto estetico abbiamo creato tante palle-gol. Voglio una squadra concreta, senza fronzoli e tre gol vanno sempre fatti».

 

Normale il calo nel finale che stava riportando in gioco il Budoni: «Al momento la condizione non può che essere al 30-40%, sarebbe preoccupante avere una squadra in forma adesso perché difficilmente arriverebbe al 3 maggio a potersi giocare l'obiettivo fondamentale e vitale della salvezza. Abbiamo tenuto l'80% della rosa che ha vinto in Eccellenza, parlare d'altro sarebbe fuori luogo. Per noi mantenere una categoria che dà tanto visibilità sarebbe come vincere un altro campionato». Domenica la trasferta di Ostia in Coppa e poi l'esordio in campionato a Lanusei: «Il calendario non è stato magnanimo, siamo una neopromossa ed è normale sia così. Incontriamo un avversario che ha vinto il campionato con merito, perdere poi lo spareggio per la serie C ci sta. Hanno costruito una mentalità importante, è un campo difficile in un ambiente con tanto entusiasmo. Partita peggiore non poteva capitare, andremo con umiltà cercando un risultato positivo che per noi è oro colato».

In questo articolo
Squadre:
Allenatori:
Campionato:
Stagione:
2019/2020