Salta al contenuto principale
Augusto Lazzari, difensore
Il club promuove anche un'iniziativa di finanziamento esterno

Innesto in difesa per il Sorso, arriva il centrale italo-argentino Augusto Lazzari

Due vittorie di fila, contro Nuorese e Tonara, una ritrovata compattezza societaria e il Sorso si rimette in carreggiata per sprintare con le migliori del campionato. E il club romangino torna anche sul mercato rinforzando la retroguardia aggiungendo ai centrali Chessa e Merenda il difensore Augusto Lazzari, classe 1994, argentino ma con passaporto italiano che ha permesso l'immediato tesseramento per essere a disposizione del tecnico Scotto nella sfida di domenica contro il Tortolì. Alto 181 centimetri, piede destro, bravo di testa e veloce nelle chiusure, è cresciuto nel Douglas Haig - club con sede nella città di Pergamino (provincia di Buenos Aires) che milita nella Primera B Nacional (seconda serie del calcio argentino), per poi passare al Rosario Central e, infine, nel Club Sports Salto disputando il campionato professionistico Federal B, equiparata alla nostra C2  ma che anche in Argentina è stata appena cancellata facendo diventare la quarta serie il primo dei campionati dilettantistici. Per Lazzari non è la prima esperienza in Italia avendo giocato in Sicilia nel 2016-17 con la Libertas 2010 allenata da Angelo Consagra, ex difensore del Licata e Foggia di Zdenek Zeman.

 

La società biancoceleste sta anche promuovendo l'iniziativa di finanziamento esterno "Ama il Sorso e vinci una 500" attraverso una grande lotteria a sostegno di "una stagione ricca di splendide emozioni" con l'acquisto di tagliandi del valore di 5 euro nei punti vendita aderenti con estrazione finale al prossimo 23 dicembre del biglietto vincente che permetterà al possessore di aggiudicarsi la famosa autovettura della Fiat.

Sorso Lotteria

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2018/2019
Tags:
5 Andata