Salta al contenuto principale
DCup seconda edizione
A giugno la 2ªedizione del torneo targato diariosportivo

La DCup fa il bis a Castiadas e Muravera, nel Sarrabus torna la spettacolare tre giorni di calcio giovanile

Ancora tre settimane e la DCup avrà il suo bis. Il torneo giovanile riservato ai calciatori tesserati Figc della categoria Allievi targato diariosportivo.it è pronto a partire per la sua seconda 2ª edizione in una tre giorni di grande calcio sempre sui campi in sintetico di Muravera e Castiadas. Nel weekend del 2-4 giugno ci sarà la presenza di diverse squadre tra le migliori espressioni dei settori giovanili della Sardegna a partire dai detentori della San Francesco Quartu, l'anno scorso guidati da Claudio Cordeddu ora tecnico del Monastir in Eccellenza (rivedi la finale con le interviste ai protagonisti), reduci da una sfortunata stagione culminata con la retrocessione nei Regionali, passando per il Cus Sassari che ha fatto il percorso inverso ottenendo la promozione nell'Elite. C'è la Ferrini Cagliari finalista nella prima edizione quando alla guida c'era mister Davide Canosa, recente trionfatore nella categoria Juniores e pronto per le finali nazionali contro il Tor di Quinto. Altre conferme della precedente edizione sono il La Palma Cagliari, che il tecnico Denis Fercia ha condotto alla salvezza nella categoria Elite dopo la vittoria del suo girone regionale lo scorso anno, il Club San Paolo di Cagliari presenza costante nei Ragionali e che sforna ogni anno fuoriquota molto interessanti e la Marco Cullurgioni Giba di Gianmarco Manca, realtà importante e consolidata nel Sulcis. Ovviamente farà da padrona di casa il Muravera che, per l'occasione, potrebbe essere guidata da Lulù Oliveira, pronto per la prossima stagione a rientrare alla guida di una prima squadra dopo l'esperienza nella serie A maltese. Tra le new entry due club in grande ascesa come il Monastir di Paolo Piludu (sfiorò l'Eccellenza con il Quartu 2000 tre anni fa), che ha conteso la testa del girone A dei Regionali al Carbonia per la quale non è ancora esclusa la partecipazione alla DCup; la Futura Sales di Nicola Manunza coi selargini che hanno chiuso alle spalle del Cus Cagliari trionfatore del girone B. Trattative in corso per accogliere, oltre il Carbonia, un'altra sulcitana in bel divenire come l'Antiochense di Roberto Santamaria, il Lanusei di Gigi Ladu che gli ogliastrini salvatisi nella categoria Elite con uno scatto finale, la Villacidrese che ha chiuso in classifica appena dietro Antiochense e Marco Cullurgioni del girone A dei Regionali. A seconda di come andranno a concludersi le fasi finali ci potrebbero essere gli ingressi prestigiosi di Lanteri Sassari, Sigma o Latte Dolce. Ciliegina nella torta la possibile partecipazione della Rappresentativa regionale Allievi di Mino Sotgiu sfortunata al Torneo delle Regioni in Trentino con l'eliminazione nell'ultima gara contro la Liguria, e l'Arzachena di Fabio Rossi la cui prima squadra ha appena festeggiato l'ingresso in Lega Pro.

 

Il programma prevede le gare eliminatorie a partire dalla mattina del venerdì 2 giugno per chiudersi con la finale a Muravera della domenica, seguite con articoli, servizi video e dirette streaming. Tra una gara e l'altra, le squadre alloggeranno nelle splendide strutture Camping Village 4 Mori all'ingresso di Muravera (5' di macchina dal campo di gioco) e al Villaggio Camping Le Dune a Costa Rei (a 15' di distanza dal campo "L'Annunziata" di Castiadas) nelle quali potersi rilassare e socializzare. Lo sponsor tecnico del torneo è ancora la J4 Sport, azienda cagliaritana di articoli sportivi da quattro anni sul mercato che veste tante squadre in Sardegna. La fornitura dell'acqua verrà concessa dalla Santa Lucia di Bonorva, azienda storica sarda per la produzione di acque minerali, ricche di sali utili ai ragazzi per la reidratazione dopo gli sforzi delle gare. Non mancheranno i premi alle squadre partecipanti e ai giocatori che si saranno distinti, anche per la seconda edizione i trofei prestigiosi sono messi a disposizione dalla Cocco Premiazioni sportive, azienda nuorese che metterà sul campo la nuova collezione del 2017. Il torneo è reso possibile grazie al patrocinio dei comuni di Muravera e Castiadas e alla partecipazione delle società di calcio sarrabesi Muravera, Castiadas Socio Culturale e Castiadas 2008. 

 

La locandina della scorsa edizione


 

In questo articolo
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2016/2017
Tags:
Sardegna

Archivio articoli in evidenza