Salta al contenuto principale
Christian Cacciuto, attaccante, Monteponi
Si parte: Sigma e Seulo possibili outsider

La Monteponi vuole l'Eccellenza ma dovrà guardarsi dalle retrocesse Tonara e Tortolì e la matricola Villacidrese

Dopo le schermaglie di Coppa Italia che hanno regalato anche sorprese ed eliminazioni eccellenti, parte il campionato di Promozione che, nel girone A, vede la Monteponi Iglesias (fatta fuori a sorpresa dalla Sigma) chiamata a recitare il ruolo della favorita principe con giocatori che in passato hanno già vinto come il bomber Cacciuto (nella foto), il portiere Pillitu e l'attaccante Meloni, altri provenienti da categorie superiori (i fratelli Luigi e Antonio Usai, Bebo Atzori e il '99 Bratzu) e il brasiliano Soares a condurre il gioco. Il presidente Ciccu vuole l'Eccellenza ma i minerari dovranno guardarsi dalle retrocesse Tonara e Tortolì, che hanno cambiato diversi giocatori portandone altri importanti: i barbaricini in attacco si affidano all'esperienza di Ferraro e alla tecnica di Noli, il gioco passa dai piedi dell'argentino Tabares; gli ogliastrini hanno tenuto uno zoccolo duro costituito da D'Agostino, Alessandrì, Ankudinovas, Orrù e Serra inserendo in difesa l'argentino Pendin e in attacco Anedda. Fari puntati anche sulla matricola Villacidrese che ha pescato dall'Eccellenza l'attaccante Festa e il centrocampista Paulis più i '98 ex Castiadas Piras e Porru, in difesa c'è l'esperto Palmas con Ennas. Il Seulo del neo-acquisto Placentino potrebbe diventare una mina vagante con giocatori esperti come Pancotto, Atzeni e Boi; da tenere d'occhio la crescita della Sigma di Tonio Madau che ha ben bilanciato un gruppo di senior ex La Palma come Sanna, Baldussi, Siddu, Ligas e Sarigu ai talenti del vivaio cagliaritano come Loi, Limbardi e Deiana. Collaudate nei gruppi e nella guida tecnica squadre come Arborea, Andromeda, Gonnos e Sant'Elena. Prime esperienze in panchina per Beppe Sotgiu al Selargius e Mario Masia all'Idolo. Il Cortoghiana riparte dall'entusiasmo della matricola che ritrova la Promozione dopo oltre 40 anni mentre Villamassargia e Orrolese hanno cambiato un po' gli organici e i tecnici (Podda e Soru). Grande curiosità nell'inserimento del Buddusò (al posto del La Palma) che renderà inedito il girone.

IL CALENDARIO COMPLETO DEL GIRONE A

La prima giornata (ore 16) con le designazioni arbitrali:

ANDROMEDA-ORROLESE arbitra Federico Salis di Cagliari (Claudio Deiana e Nicolò Pili di Cagliari

ARBOREA-SANT'ELENA arbitra Mattia Farci di Carbonia (Martino Fadda di Carbonia e Monica Ortu di Cagliari)

BUDDUSO-SELARGIUS arbitra Francesco Succu di Nuoro (Alessio Evangelisti di Oristano e Andrea Papalini di Nuoro)

MONTEPONI-CORTOGHIANA arbitra Stefano Bogo di Oristano (Valeria Spizuoco di Cagliari e Daniele Usai di Oristano)

SIGMA-VILLAMASSARGIA arbitra Mattia Capotosto di Oristano (Alberto Renna e Marco Ariu di Carbonia)

SEULO 2010-VILLACIDRESE arbitra Edoardo Steri di Carbonia (Enrico Basciu e Annamaria Sabiu di Carbonia)

TONARA-IDOLO arbitra Riccardo Mattu di Oristano (Fabrizio Murru di Cagliari e Mauro di Oristano)

TORTOLÌ-GONNOSFANADIGA arbitra Alessandro Manno di Cagliari (Marco Navarra di Carbonia e Nicola Mascia di Cagliari)

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2019/2020
Tags:
1ª giornata