Salta al contenuto principale
Stefano Udassi, allenatore, Latte Dolce
«Virdis? è motivato, per noi sarà una pedina importante»

Insidia derby per il Latte Dolce, Udassi: «L'Arzachena darà filo da torcere a tutti, ci vuole la giusta mentalità e intensità»

Il Latte Dolce è in trasferta ma resta in Sardegna e si prepara al secondo derby isolano in campionato. Domenica i biancocelesti alle ore 16 in Gallura contro l'Arzachena, reduce da due gare in tre giorni dopo aver battuto in trasferta l'Ostiamare per 1-0 e perso con lo stesso punteggio nel recupero di mercoledì contro l'Aprilia. I sassaresi arrivano dalla netta vittoria casalinga per 3-0 contro la Nuova Florida. Il tecnico Stefano Udassi è soddisfatto dell'ultima prestazione fornita dai suoi: «Domenica scorsa abbiamo offerto una prova di maturità. Contro la Nuova Florida sapevamo che sarebbe stata una gara dura anche sotto l’aspetto fisico, non affrontavamo una squadretta. Ed è proprio sotto l’aspetto fisico che hanno cercato di metterci in difficoltà, ma i ragazzi hanno ribattuto colpo su colpo e interpretato la gara come meglio non potevano. Quanto fatto in settimana ci ha premiato, come è giusto che sia».

 

La squadra lavora sempre «ad altissimo ritmo e intensità, sotto l’aspetto tecnico, tattico e mentale: non ci sono alternative. Cerchiamo sempre di replicare il più possibile ciò che può succedere in gara, è la nostra filosofia e il nostro modo di lavorare. Sono fortunato ad avere un gruppo di valore, e parlo a livello di società, staff e squadra. Sappiamo di avere delle responsabilità e non ci tiriamo mai indietro, ma soprattutto ci divertiamo, a fare gruppo ed a giocare come squadra in campo la domenica. A tutti piace vincere, questo è innegabile. Noi cerchiamo di fare del nostro meglio per ottimizzare le nostre prestazioni e trasformarle in risultati. Sempre con massima applicazione e con necessario rispetto per gli avversari che abbiamo di fronte». E quello di domenica si chiama Arzachena: «Non è una Cenerentola come qualcuno pensava erroneamente ma darà filo da torcere a tutti. Credo darà filo da torcere a tutti. Sono partiti in ritardo per le note vicende societarie ma c’è una proprietà che deve assestarsi e punta a fare bene, una rosa con buone individualità e un allenatore di grandissima esperienza che sa come tirar fuori il meglio dai suoi uomini». Mister Udassi ha seguito il recupero giocato dagli smeraldini: «Li abbiamo visti e studiati, abbiamo massimo rispetto per loro e sappiamo che si tratta di un derby: va interpretato nel miglior modo possibile, con la giusta mentalità e intensità che una gara del genere richiede. Occorreranno le giuste letture delle situazioni in campo, siamo pronti e non vediamo l’ora di giocare». L'ultimo arrivato Francesco Virdis potrebbe essere la carta in più del Latte Dolce: «Il ragazzo è venuto con grande entusiasmo e si è messo a disposizione. Ci siamo voluti fortemente: abbiamo voluto tutti fortemente questa unione. Abbiamo visto in lui l’uomo che può dare una mano al gruppo, il ragazzo è fortemente motivato e noi tutti siamo convinti che sarà pedina importante per il nostro progetto».

In questo articolo
Squadre:
Allenatori:
Campionato:
Stagione:
2019/2020
Tags:
4ª giornata