Salta al contenuto principale
Michele Vano, attaccante, Arzachena

L'Arzachena perde Michele Vano, l'attaccante passa al Carpi in serie B

Un futuro in serie B per Michele Vano che lascia l'Arzachena per passare al Carpi. Il club emiliano è riuscito a strappare l'attaccante classe 1991 agli smeraldini essendo a parametro zero. Già durante il campionato gli uomini di mercato dei biancoverdi avevano sottoposto una proposta di rinnovo dopo aver avuto il fiuto giusto nell'aver scelto una prima punta efficace anche in Lega Pro. Infatti, il corazziere ex Ostiamare, nella sua prima stagione nei professionisti, ha segnato 8 gol in 32 gare. Sul 26enne romano c'era il forte interesse di diversi club di serie B e Lega Pro, come Bassano, Robur Siena, Piacenza, Pro Vercelli e Carpi. I biancorossi hanno rotto gli indugi e sottoposto un contratto triennale a Vano (nella foto) che in Sardegna ha avuto sempre degli estimatori. Nell'estate del 2014, dopo il bel campionato disputato con la maglia del Terracina, l'Olbia aveva raggiunto un accordo verbale seguendo la richiesta fatta dall'allora tecnico Pierluigi Scotto che vedeva nell'attaccante alto 190 centimetri talento e forza fisica utili al suo gioco. Il giocatore poi non se l'è sentita di fare l'avventura nell'isola scegliendo Chieti, andando però incontro ad una sfortunata stagione terminata precocemente per un infortunio (8 presenze e 2). Poi c'è stata la parentesi di due anni all'Ostiamare (nella seconda stagione ben 15 reti) che ha spinto l'Arzachena a puntare su di lui per lo storico campionato in serie C. E Vano non ha tradito.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2017/2018