Salta al contenuto principale
Gabriele Mereu, portiere, Castiadas
Il classe '98 sarà disponibile per la gara col P.Rotondo

Gabriele Mereu cambia casacca ma resta nel Sarrabus, il portiere passa dal Castiadas al Muravera

Per una volta la rivalità è stata messa da parte e Castiadas e Muravera portano a termine un'operazione di mercato. Il portiere Gabriele Mereu lascia in neroverdi e la serie D e approda ai gialloblù in Eccellenza. Un accordo verbale raggiunto nei giorni scorsi e che si è concretizzato nella giornata di ieri, in occasione del recupero del Castiadas contro il Latina che si giocava a Muravera e nel quale l'estremo difensore classe 1998 figurava in panchina. L'accelerazione della trattativa si è avuta dopo la gara di domenica del Muravera pareggiata 4-4 a Tortolì nella quale il portiere titolare Maurizio Floris non ha giocato per infortunio ed è stato utilizzato il classe 2000 Matteo Casula, di prospettiva ma ancora inesperto verso il quale il preparatore Massimo Pisu sta già facendo un ottimo lavoro di base. 

 

Gabriele Mereu non stava trovando spazio a Castiadas, un infortunio al ginocchio (menisco) durante la preparazione l'aveva tenuto fuori per la Coppa Italia e le prime gare di campionato nelle quali i neroverdi hanno scoperto l'affidabilità dei giovanissimi portieri scuola Cagliari, Adam Idrissi (2000) e Vincenzo Monni (2001). Superato i postumi dell'infortunio ha disputato l'intera gara di campionato contro l'Anagni dello scorso 4 novembre. Ora ha detto sì alla chiamata del Muravera con la speranza di tornare protagonista tra i pali dopo la vittoria dello scorso campionato. A Castiadas era approdato due anni fa dal Monastir e fu lanciato titolare dal tecnico Pierluigi Scotto, l'anno scorso è stato confermato anche dal mister Seba Pinna che ha potuto così sfruttare le sue qualità oltre che un "senior" in più nei giocatori di movimento. Una soluzione che utilizzerà ora anche Francesco Loi a Muravera. Il 20enne portiere ha ricevuto il nulla-osta per svolgere già da oggi gli allenamenti con la nuova squadra, sabato verrà completato il tesseramento e domenica sarà a disposizione dei gialloblù per la sfida in casa contro il Porto Rotondo.

 

Il passaggio di un portiere dal Castiadas al Muravera non è una novità e non lo è proprio nella finestra di dicembre. Già cinque campionati fa, infatti, Alessandro Arrus lasciò la casacca neroverde per approdare a quella gialloblù e vincere il campionato di Eccellenza davanti ai cugini che poi ottennero il salto di categoria con il ripescaggio. Ora Mereu proverà a fare il bis. Il Muravera è però staccato di 7 punti dalla capolista Nuorese ed è scivolato al terzo posto superato di due punti anche dal Sorso. I sarrabesi contano di aggiustare la squadra nel mercato e recuperare il terreno perso in queste prime 14 giornate colmando qualche lacuna che si è palesata in questo primo scorcio di campionato.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2018/2019
Tags:
14ª giornata