Salta al contenuto principale
Eccellenza
Squadra rivoluzionata, spicca il nigeriano Ezeadi

Il Muravera si rifà il look: Carta presidente, Senigagliesi allenatore

Il Muravera cambia tutto e riparte di slancio. Società, diesse, allenatore e squadra nuova di zecca dopo un'annata contradditoria iniziata con l'allenatore Marco Piras ad inseguire il sogno della serie D arrestatosi a fine gennaio con le dimissioni del tecnico e chiusa con Lulù Oliveira in panchina l'eliminazione ai playoff promozione.

Il presidente Nino Carrus non c'è più, così come il figlio Nado, vice-presidente e diesse. Il nuovo patron è Antonello Carta, per sei stagioni, nei primi anni ’90, alla guida del Selargius in serie D in compagnia di Cenzo Zaccheddu, che questa volta si è attivato per far arrivare un importante sponsor come Veratour, il tour operator che rappresenta uno dei principali operatori italiani attivi nel settore della villaggistica soprattutto a Costa Rey. I vice di Carta saranno Paolo Orrù e Michele Farci. Nuovo anche il direttore sportivo, Tullio Falchi, il preparatore atletico è Simone Corrias. Squadra affidata alla sapienti mani di Stefano Senigagliesi, 46enne tecnico marchigiano che in Sardegna ha allenato i Giovanissimi del Cagliari, l'Ilvamaddalena, la Villacidrese e il Tortolì. Nelle ultime due stagioni ha guidato l’Osimana (esonerato e poi richiamato dopo un mese lo scorso anno) ed è reduce dal corso (superato) per allenatori professionisti Seconda categoria.

Rosa stravolta rispetto a quella dell'anno passato. Dei big sono rimasti solo l'attaccante Lulù Oliveira e il centrocampista Daniele Cadelano e i giovani Manuel Frau ('89, portiere), Gianmarco Fiori ('91, difensore), Alessandro Vacca ('92 centrocampista) e Carlo Mura ('91, centrocampista). Diversi gli arrivi: dal Tortolì, e già allenati da Senigagliesi così come Cadelano, arrivano Giuseppe Cocco e Francesco Martella (centrocampisti), Marco Nieddu (attaccante) e Roberto Mastio (difensore); dalla Nuorese ecco Nicola Lai (esteno d'attacco ex Rieti e Torres, è un ritorno) e Matteo Zanda (portiere); dall'Orione 96 l'esterno Federico Locci e la punta Nicola Cherchi (entrambi ex Selargius che il presidente Carta conosce bene); dal Progetto Sant’Elia arriva Davide Cocco (difensore). Senigagliesi ha poi voluto il nigeriano Simeon Ezeadi ('87), all'Inter insieme a Obafemi Martins, centromediano metodista dinamico e con il fiuto del gol, che il nuovo tecnico del Muravera ha allenato nell'Osimana. Torna l'attaccante Matteo Mulas e arriva Nicola Argiolas (un passato nelle giovanili del Cagliari). Trattative avanzate per il difensore Lorenzo Lungheu, ex Porto Torres, il centrocampista Carmine Albanese, ex Porto Corallo e l'attaccante Alessio Fontana, ex Villaputzu.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2009/2010