Salta al contenuto principale
Cristian Sias, attaccante, Valledoria
Il presidente Stangoni: «Saremo competitivi»

Il Valledoria punta sul rilancio di Cristian Sias, firma l'attaccante ex Castiadas e Torres

Una scommessa per due che, quasi certamente, non perderanno. Il Valledoria si rinforza in attacco scegliendo Cristian Sias, esterno offensivo o seconda punta dalle grandi qualità tecniche ma reduce da una stagione non tanto positiva e perciò voglioso di rilanciarsi. Il sassarese classe 1984, infatti, è reduce da un prima parte della stagione chiusa anzitempo con il Castiadas dopo essere partito bene sia in Coppa Italia (gol decisivo al La Palma) che in campionato per poi andare ai margini della squadra fino all'addio a dicembre quando aveva scelto di andare fuori dalla Sardegna, coi siciliani del Palazzolo, salvo fare retromarcia e firmare con la Torres. Il richiamo del club rossoblù era grande ma l'avventura è durata lo spazio di poco più di due mesi con 9 presenze di cui 5 da titolare.   

Il Valledoria conferma di essere pienamente sul mercato dopo aver risolto l'impasse sul piano societario con la nomina di Danilo Stangoni alla presidenza. «Siamo ripartiti - dice il massimo dirigente - ributtandoci nella mischia dopo le difficoltà attraversate in estate e l'abbiamo fatto perché vogliamo tenere il Valledoria in Eccellenza. L'intento è quello di costruire una squadra competitiva, abbiamo infatti preso prima Simone Deliperi e ora Cristian Sias ma stiamo trattando altri giocatori di livello perché vogliamo salvarci tranquillamente». 

Con l'arrivo di Sias i doriani aumentano di molto il tasso tecnico e vanno a rimpolpare un reparto che vedeva la sola presenza di Fabrizio Serra in attesa che Patrick Ferreira risolva i problemi di lavoro e quello relativo all'intervento di pulizia del ginocchio (tornerà a novembre). Il tecnico Ventricini porta in gruppo un giocatore vincente che, quando è in giornata, può spostare gli equilibri in campo. Come ha fatto due anni fa al San Teodoro, specialmente negli spareggi contro Camaiore e Vigasio con prestazioni d'alto livello e gol. Ha vestito la maglia del Latte Dolce (finale regionale playoff) e ha vinto un campionato con la Nuorese di Bernardo Mereu (8 gol in 18 giornate) arrivando dal Porto Torres. Sias ritrova in squadra Deliperi col quale ha giocato con Torres, San Teodoro, Nuorese e Castiadas.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2017/2018

Archivio articoli in evidenza