Salta al contenuto principale
Giacomo Demartis, attaccante, Torres
Sassaresi salvi con la rete del capitano a 5' dalla fine

Sfida playout: Torres-Castiadas 1-0, gran gol di Demartis

E venne il giorno del playout, un derby senza appello per Torres e Castiadas di fronte per una sfida fratricida che vale un'intera stagione. I rossoblù di Riolfo hanno chiuso la stagione regolare al sestultimo posto con 40 punti e hanno il vantaggio di giocare in casa contro i i neroverdi di Puccica, terzultimi con 36 punti. I sassaresi conservano la categoria anche con il pareggio nei 120', i sarrabesi non hanno alternativa alla vittoria per confermarsi in serie D. Pubblico numeroso al Vanni Sanna, solo 100 tagliandi riservati ai tifosi ospiti dalla Questura di Sassari.

 

Primo tempo. Problemi nella rete della porta occupata dal Castiadas, inizio ritardato. Primo 5’ di grande lotta, difese attente. Al 10’ destro sbilenco di Bilea. Pochi minuti dopo gran tiro da 40 metri di Spinola che sfila vicino all’incrocio. Nel giro di 1’ due pericoli: al 18’ sinistro di Bilea parato a terra da Forzati. Al 19’ punizione di Carrus per il colpo di testa di Boi ma Cancelli alza sopra la traversa di istinto. Torres vicinissimo al gol al 24’, Sarritzu ruba palla sulla trequarti e serve Spinola che entra in area e scarica in bolide di destro che Forzati disinnesca in angolo con un gran tuffo. Al 30’ ancora Spinola pericoloso con uno spunto a sinistra chiuso con un gran diagonale di destro che Forzati manda in angolo. Al 36’ punizione lunga di Demartis con Forzati costretto a mandare in angolo con l’aiuto della parte alta della traversa. Passano 2’ è bella combinazione tra Spinola e Bianco con cross sottoporta ma libera Boi. Il Castiadas prova a pungere con alcune ripartenze veloci ma Mesina non trova lo spazio per il tiro. Termina il primo tempo senza recupero, lo 0-0 premierebbe la Torres ma dopo i 120’. Nell’altro playout Ostia-Anagni 0-0.

 

Secondo tempo. Subito Torres anche ad inizio ripresa, al 2’ Spinola serve in profondità Sarritzu che calcia di sinistro in corsa fuori misura. Passa 1’ e cambio favore con Sarritzu che appoggia per Spinola ma il destro dell’argentino è sballato. La gara cresce di tono, prima Demartis chiama Forzati alla parata facile, poi bello spunto di Milani a sinistra ma il destro è abbondantemente alto. Al 13’ Milani sfonda a sinistra e centra per Mesina anticipato di un soffio da Cancelli. Primo cambio Torres: al 18’ fuori Spinola che accusa crampi e dentro Camilli. Scivola Sarritzu nel momento in cui poteva fare l’uno contro uno con Costa. Ammonito Romeo che sta montando una buona guardia su Mesina. Giallo anche a Lazazzera per fallo su Cordeddu. Al 31’ buona opportunità per il Castiadas col cross di Cordeddu per Milani di pochissimo in ritardo sull’impatto con la palla. Cambio Torres con l’ingresso di Piga per D’Alessandro. Al 32’ Camilli di testa sfiora il palo alla destra di Forzati. Al 39’ Gol Torres!! Demartis esplode un destro da fuori con palla all’incrocio dei pali. Puccica manda dentro Figos per Cordeddu. Al 44’ Torres in dieci, Romeo becca il secondo giallo. Riolfo manda dentro Minutolo per Sarritzu. Al 46’ Camilli fallisce il 2-0 con un destro di poco alto sulla traversa. Puccica manda dentro Odianose per Manca. Triplice fischio Torres salva e Castiadas in Eccellenza.

 

TORRES: Cancelli, D'Alessandro (32' st Piga), R. Pinna, Peana, Romeo, Lazazzera, Sarritzu (45' st Minutolo), Bilea, Bianco, Demartis, Spinola (18' st Camilli). A disp. De Pietto, Piana, Lauria, Piriottu, Salata, De Carolis. All. Giancarlo Riolfo.

CASTIADAS: Forzati, A. Pinna, N. Manca (48' st Odianose), Carboni, Costa, Boi, Cordeddu (40' st Figos), Carrus, Mesina, Milani, Perrotti. A disp. Idrissi, Capone, Fe, Melis, Aiana, Proto, Camba. All. Rosolino Puccica.

ARBITRO: Eugenio Scarpa di Collegno.

RETI: 39' st Demartis.

NOTE: Espulso al 44' st Romeo per doppia ammonizione. Ammoniti: Costa, Milani, Demartis, Peana. Recupero: 1' + 5'. Spettatori: 1000 circa.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2018/2019
Tags:
Playout