Salta al contenuto principale
Alessio D'Agostino, centrocampista, Castiadas
Calangianus, Valledoria e Orrolese non cambiano marcia

Classifica ritorno: al Castiadas basta tenere il ritmo dell'andata per condurre, Torres seconda col sorprendente Guspini, saldi negativi per Sorso, Stintino e Muravera

Se si potesse anteporre il girone di ritorno con quello d'andata cambierebbero di molto i giudizi su diverse squadre. Se nel 2018 a condurre la classifica dopo 11 giornate c'è il Castiadas (vedi tabella sotto), un girone fa la leader era il sorprendente Stintino (la classifica all'11esima d'andata), con i sarrabesi che hanno fatto la differenza semplicemente non cambiando il rendimento: infatti i punti sono gli stessi, ossia 25, ma con un leggero miglioramento tra i gol fatti (26 contro 22) e quelli subiti (8 contro 9). La matricola della Nurra, invece, ha conquistato 10 punti in meno, il saldo negativo maggiore tra tutte le 16 pretendenti, ma quasi certamente arriverà alla meta nel fare i playoff. (nella foto Alessio D'Agostino-Castiadas contro Bruno Floris, Epis e Marci del Guspini)

 

Ad inseguire la squadra di Sebastiano Pinna c'è la Torres con un distacco di 3 punti (all'andata erano 7) che testimonia come i rossoblù di Tortora abbiano corretto il tiro dopo il mercato di dicembre diventando efficaci in attacco (secondo miglior attacco con 22 gol) ed ermetici in difesa (solo 6 rete subiti da Tore Pinna). Tra l'altro i sassaresi si sarebbero potuti presentare allo scontro diretto del turno successivo a quello di domani con un possibile aggancio in vetta nel caso di distacco invariato. Farebbe senz'altro scalpore, come l'ha fatto lo stesso Stintino un girone fa, vedere in seconda posizione anche il Guspini Terralba che la cura Marco Piras ha trasformato da cenerentola a squadra da playoff con un saldo positivo di 16 punti non riscontrabile in nessun'altra squadra. Solo il Castiadas è riuscito a battere Viani e compagni. Se l'Atletico Uri conferma il rendimento (18 punti) e resta al quarto posto, cambia l'altra pretendente ai playoff perché ci sarebbe il Samassi (+7 punti) e non il Sorso che nell'anno nuovo ha una classifica deficitaria (8 punti in meno) per gli infortuni patiti prima e dopo Natale e da terza forza diventa sesta in classifica. L'altra dato negativo che salta all'occhio è quello prodotto dal Muravera, all'andata condivideva il quarto posto con Torres e Atletico Uri mentre ora è penultimo avendo conquistato 9 punti in meno. Calangianus, ValledoriaOrrolese confermano le medesime posizioni, cioè nelle ultime 4 posizioni, ed è per questo che due di loro saranno le candidate alla retrocessione diretta. Il Monastir ha fatto un punto in più ma non ha mutato posizione, decima in entrambe le classifiche, ma in quella generale ora si ritrova al quart'ultimo posto perché Tonara, Ferrini, Ghilarza e Taloro Gavoi evidentemente avevano fatto meglio nelle prime 11 giornate o un qualcosa di più nella parte finale del girone d'andata. Ed è per questo che la Kosmoto è chiamata a fare più delle avversarie in queste ultime 4 giornate se vuole evitare i playout.

 

La classifica del girone di ritorno dopo 11 giornate (la classifica all'11esima d'andata)

  SQUADRE P G V N P GF GS
1 Castiadas 25 11 7 4 0 26 8
2 Torres 22 11 6 4 1 22 6
3 Guspini Terralba 22 11 6 4 1 19 10
4 Atletico Uri 18 11 5 3 3 21 10
5 Samassi 18 11 5 3 3 16 10
6 Stintino 16 11 4 4 3 12 12
7 Sorso 1930 16 11 5 1 5 12 14
8 Ghilarza 15 11 4 3 4 11 14
9 Tonara 14 11 3 5 3 16 14
10 Monastir 13 11 3 4 4 15 20
11 Ferrini 12 11 3 3 5 17 21
12 Taloro Gavoi 12 11 3 3 5 14 20
13 Calangianus 10 11 2 4 5 9 21
14 Valledoria 10 11 3 1 7 11 23
15 Muravera 9 11 2 3 6 13 20
16 Orrolese 6 11 1 3 7 8 19

 

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2017/2018
Tags:
11 Ritorno