Salta al contenuto principale
Christian Cacciuto, attaccante, Monastir Kosmoto
I biancoblù piazzano due colpi per l'Eccellenza

Il Carbonia fa sul serio, arrivano il super-bomber Cacciuto e il muro difensivo Todde

Dopo tante trattative intavolate il Carbonia entra pesantemente sul mercato e piazza i primi due colpi di mercato confermando che vorrà prendersi la leadership del girone A di Promozione. Il club sulcitano ha infatti chiuso l’accordo con Christian Cacciuto, attaccante cagliaritano classe 1983 che è risultato il capocannoniere della Promozione per tre anni di fila con Siliqua (30 gol), Orrolese (32) e Samassi (25), trascinando la prima ai playoff e le altre due all'Eccellenza. L'anno scorso aveva iniziato la stagione con il Siliqua salvo passare a dicembre al Monastir in Eccellenza contribuendo alla salvezza con 10 reti compresa la doppietta nella sfida playout contro il Calangianus. Per una squadra priva di una prima punta di razza dai tempi di Federico Trogu si è trattata della soluzione migliore da trovare sulla piazza anticipando una folta concorrenza. Su di lui ha fatto una corte spietata il Samassi fino all'ultimo ma poi l'ha spuntata la società biancoblù.

 

Ma l'altro pezzo forte della campagna acquisti, sbocciata improvvisamente, riguarda un altro reparto, la difesa con l’accordo chiuso con Fabiano Todde. Anche il centrale classe 1988, originario di Gonnesa, arriva dal Monastir (Eccellenza) col quale ha giocato da dicembre in poi dopo aver iniziato il campionato con il Muravera. Si tratta di un gradito ritorno avendo vestito la maglia del Carbonia tre stagioni fa per rendere ancor di più solido un reparto già coeso. I sulcitani non stanno lasciando nulla al caso e, su una intelaiatura già buona, stanno intervenendo nei punti giusti per far fare il salto di qualità (l'Eccellenza manca dalla stagione 2012-13) ad un organico che negli ultimi anni, sotto la guida di Andrea Marongiu, è sempre stato ai vertici del girone A (due anni fa ha fatto i playoff). Quest'anno è stato promosso Fabio Piras alla guida della prima squadra.

In questo articolo
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2017/2018