Salta al contenuto principale
Tommaso Spanu, difensore, Muravera
«L'impatto con la serie D è stato duro ma mi aiutano i compagni esperti»

Muravera, il 2002 Spanu è una lieta sorpresa: «Non mi aspettavo tutto questo spazio, soddisfatto delle prestazioni»

È il più giovane tra i titolari in campo ma gara dopo gara ha sempre strappato la fiducia del mister Francesco Loi. Nel Muravera che insegue la salvezza si fa sempre più largo Tommaso Spanu, difensore mancino classe 2002 giunto in prestito dagli Allievi del Cagliari ma che non ha sofferto minimamente l'ingresso nel campionato dei "grandi". Mai sotto la sufficienza, anche contro il Latina è stato tra i protagonisti di una gara importante commettendo solo delle piccole sbavature sul finale di gara e sul punteggio di 2-0 per i sarrabesi. «L'impatto con la serie D è stato duro - ammette Spanu - ma l'ho affrontato bene e curando tutti i dettagli, finora sono molto soddisfatto delle prestazioni. Prima che iniziasse la stagione non me lo sarei aspettato tutto questo spazio, era arrivato al Muravera per fare un provino, ho superato ogni step fino a quando è stata definita la rosa. Io c'ero e ora sono sempre in campo».

Un occhio di riguardo lo riceve dai miei compagni di reparto come Moi, Vignati, Gutierrez, Bruno, Bonacquisti: «Non mi lasciano respirare e mi riempiono di consigli, sono tutti compagni di esperienza che trasmettono carattere e cattiveria agonistica. Sto migliorando anche sotto quegli aspetti». Così definisce la sua gara contro i pontini: «Nel primo tempo credo di aver soddisfatto il mister che chiedeva più spinta e maggior personalità, nel secondo tempo sono un po' calato e forse ho un po' esagerato perdendo palla in uscita a centrocampo, due errori banali». Domenica il Muravera gioca in casa della vice-capolista Turris (inizio gara alle 14) col morale alto per i tre punti conquistati col Latina: «Aspettavamo questa vittoria da tre giornate, dopo aver fatto un solo punto. L'abbiamo preparata benissimo, non era facile affrontare un Latina forte e che punta alle prime posizioni, ce l'abbiamo fatta non subendo gol per la prima volta»

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2019/2020
Tags:
7ª giornata