Salta al contenuto principale
Pierluigi Achenza, attaccante, Monastir

Il Monastir pesca dalla serie D, dal Muravera arriva l'esterno offensivo Pierluigi Achenza

Il Monastir pesca dalla serie D e ingaggia un giovane di estro e tecnica molto interessante. Il diesse Tonino Cossu ha chiuso la trattativa con Pierluigi Achenza, esterno offensivo mancino (ma all'occorrenza anche interno di centrocampo) classe 1997 proveniente dal Muravera. Il giocatore aveva diverse richieste e ha accettato la proposta della Kosmoto che si dimostra sempre molto attenta ai giovani. Nella stagione appena conclusa è stato utilizzato dai sarrabesi 27 volte su 34 giornate ed è stato impiegato anche nell'ultima gara di playout a San Teodoro disputando i due tempi supplementari. Scuola Cagliari, molto bravo tecnicamente e abile nell'uno contro uno, il mancino di Iglesias aveva disputato due stagioni fa un ottimo campionato con la Monteponi in Promozione mentre tre anni fa è stato in serie D con il Selargius totalizzando 7 presenze. A Monastir ritrova Bebo Atzori, compagno di squadra a Selargius, e probabilmente anche Michele Suella col quale ha giocato anche ad Iglesias oltre che in granata.

In questo articolo
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2016/2017