Salta al contenuto principale
Monastir Camp
Dal 2 al 7 luglio il camp per "numeri 1" riservato ai nati dal 2000 al 2010

A Monastir una settimana dedicata ai giovani portieri: preparatori qualificati, interpreti del ruolo e l'ospite d'eccezione Alberto Brignoli

Una settimana indimenticabile con allenamenti specifici per curare gli aspetti tecnico-tattici, fisici e mentali del ruolo del portiere. Con "ImPARIAMO divertendoci" l'Ads Special One, in collaborazione con l'Asd Monastir Kosmoto, organizza il primo Summer Camp - dal 2 al 7 luglio - riservato ai soli portieri nati dal 2000 al 2010 che ogni giorno verranno presi sotto l'ala di allenatori qualificati Uefa/Figc e professionisti del ruolo quali: Matteo Zanda (portiere del Monastir Kosmoto e collaboratore esterno alla Sigma), Antonello Casiddu (San Francesco), Gustavo Aragolaza (Samassi e fresco di nomina quale allenatore degli Allievi nazionali del Brescia), Walter Medda (Tortolì calcio), Fabio Prinzis (collaboratore Sigma), Andrea Vadilonga (preparatore dei portieri Monastir Kosmoto).

 

Durante la settimana di allenamenti - al campo comunale di Monastir in via Grazia Deledda - ci sarà la visita di ospiti speciali che, grazie alle loro conoscenze ed esperienze del calcio dilettantistico e professionistico, contribuiranno a far comprendere meglio il ruolo dei numero 1 come Marco Ruzittu (portiere dell'Arzachena in Lega Pro), Marco Manis (Samassi, ma in carriera in serie C2 con Olbia, Nuorese e Melfi), Maurizio Floris (prima a Tortolì in serie D e poi a Muravera in Eccellenza ma ha fatto anche la C2 con la Villacidrese), Fabio Toro (vincitore del campionato di Promozione con l'Arbus), Alessandro Arrus (col Muravera in serie D). La "guest star" dell'evento sarà Alberto Brignoli, portiere del Benevento che ha appena concluso la stagione in serie A salendo alla ribalta per aver realizzato un gol nella gara contro il Milan al 95' che è valso il primo storico punto conquistato nella massima serie dal club campano. Le società sarde che collaboreranno all’evento sono, oltre ai padroni di casa del Monastir Kosmoto, anche la società Arzachena Calcio, che presenzierà per un giorno con il direttore generale Antonello Zucchi, il Samassi Calcio e la San Marco Assemini. «Questo evento - dice Matteo Zanda, uno degli organizzatori - è stato creato per trascorrere una settimana insieme con tutti i ragazzi che avranno il piacere di avvicinarsi a questo ruolo tanto delicato quanto bello. Non vendiamo illusioni e non facciamo promesse ma cercheremo di metterci l'impegno e la passione massima per far passare ai ragazzi una settimana all'insegna del divertimento e, ovviamente, degli allenamenti nei quali proveremo a far emergere le qualità, a prescindere dalla bravura, di ogni singolo partecipante». 

 

La giornata tipoore 8: l'arrivo al campo; ore 9: allenamento; ore 10.30: pausa merenda; ore 11: ripresa dell'allenamento; ore 12.30: pausa pranzo; ore 15.30: giochi tematici; ore 16.30: pausa merenda; ore 17: allenamento pomeridiano; ore 18.30: saluti. A tutti i partecipanti che avranno versato la quota settimanale verrà consegnato il kit che comprende i guanti marchiati PTS di Tomaso Sebastiano Pes - sponsor ufficiale - 2 maglie e 2 pantaloncini d’allenamento, t-shirt e pantaloncino per il tempo libero. A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. «I posti sono limitati - conclude Zanda - e gli interessati che non vogliono perdere questa grande occasione sono invitati a prenotarsi il prima possibile. L'email di riferimento è "special.one@outlook.it" ma sono anche attivi i numeri di telefono 347/2613941 (Matteo) e 345/4647700 (Walter)».

In questo articolo
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2017/2018