Salta al contenuto principale
Gioele Zedda, difensore, Carbonia
Un anno fa fece la preparazione coi gialloblù

Muravera, arriva il 2001 Gioele Zedda: firma l'esterno difensivo ex Carbonia

Un anno dopo e dalla porta principale: Gioele Zedda è un giocatore del Muravera. L'esterno difensivo classe 2001, cresciuto nelle giovanili del Cagliari, lo scorso anno aveva svolto la preparazione con i sarrabesi, il tecnico Loi l'avrebbe anche voluto tenere in rosa ma poi lo ha "liberato" visto che contava di ripartire - in quel ruolo - da Coulibaly, che tanto bene aveva fatto nella mezza stagione in Eccellenza.

 

Tornato sul mercato, il Carbonia non si fece sfuggire l'occasione per puntellare la difesa e lo tesserò subito contando anche sul fatto che - in maglia biancoblù - avrebbe ritrovato qualche compagno del precedente campionato al Samassi come Luigi Pinna, Marcello Angheleddu (di nuovo insieme anche a Muravera) e Diego Pinna. Con i sulcitani ha disputato 22 gare delle 23 giornate disputate prima dell'interruzione per il Covid-19 saltando una solo gara per un principio febbrile.

Il diesse Sebastian Puddu ha così concluso la medesima operazione a distanza di un anno: prima l'ha voluto quand'era a Carbonia, ora che è passato al Muravera l'ha portato nel Sarrabus. Zedda è il secondo 2001 che arriva dopo l'operazione Nino Pinna (ex Latte Dolce) che però potrà concludersi solo ad agosto inoltrato (leggi qui). 

 

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Argomenti:
Stagione:
2020/2021