Salta al contenuto principale
Samuele Spano, attaccante, Budoni
Sabato in campo 4 delle ultime 6 squadre della classifica

Anticipi con punti pesanti per la corsa salvezza: il derby Budoni-Torres e Castiadas-Anagni

Tre squadre sarde impegnate nei due anticipi della 10ª giornata del campionato di serie D girone G. Tra le due sfide che mettono in palio punti pesanti per la corsa salvezza c'è il gustoso derby tra Budoni e Torres mentre il Castiadas ospita l'Anagni. Di fatto vanno in campo 4 delle ultime 6 squadre della classifica. 

 

BUDONI-TORRES arbitra Igor Yury Paolucci di Lanciano (Francesco Arena di Roma 1 e Roberto D'Ascanio di Roma 2) sabato ore 15

L'anticipo si è reso necessario per l'indisponibilità del campo comunale di San Teodoro essendo in programma, per domenica, la sfida dei viola in Eccellenza contro la Nuorese. Il Budoni cerca ancora la prima vittoria in casa sfuggita spesso per situazioni contingenti, vedi la gara col Trastevere giocata in dieci uomini per 80'. La squadra di Cerbone arriva al derby dopo che il successo sul campo della Lupa Roma ha impedito che si creasse un piccolo solco sulla zona salvezza ma, soprattutto, ha dato conferma del buono stato di forma dei biancocelesti anche nella sconfitta a Cassino. Spano e Varela, pungenti nella Capitale, sono le frecce nell'arco dei galluresi. Alla Torres è bastato si affacciasse qualche giorno Marco Sanna perché la squadra tornasse in carreggiata e ritrovasse il successo e l'autostima. La gara col Trastevere è stata convincente anche per la qualità del gioco e il carattere mostrato nell'immediata reazione al gol del pari dei romani al 90'. Ai sassaresi è richiesta la conferma che si è imboccata la strada giusta.

 

CASTIADAS-ANAGNI arbitra Ilaria Bianchini di Terni (Elia Tini Brunozzi di Foligno e Andrea Barcherini di Terni) sabato ore 14.30

Dopo la sconfitta contro l'ultima della classe, l'Anzio, al Castiadas tocca il nuovo fanalino di coda, l'Anagni, che deve rappresentare il riscatto da tre punti anche perché il ko di domenica scorsa ha riportato i neroverdi in zona playout. Una beffa al 90' e una sconfitta evitabilissima che ha rianimato degli avversari ancora a secco di vittorie. I frusinati sono una matricola che ha ottenuto meno punti rispetto a quanto fatto vedere in campo ricordando che i due pareggi esterni sono arrivati con Avellino e Latte Dolce, se non hai valori non esci indenne dal Partenio e Vanni Sanna, match per entrambi i quali il tecnico Manolo Liberati ha parlato di mancate vittorie. Contro il Monterosi i frusinati non hanno potuto utilizzare D'Orsi (squalificato e ancora out), Stancampiano, Gragnoli Stazi, Laterra, Flamini alcuni dei quali verranno senz'altro recuperati per la trasferta in terra sarda.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2018/2019
Tags:
10ª giornata