Salta al contenuto principale
Alessio Mulas, attaccante, Porto Rotondo
«L’ultimo posto non fa piacere ma non ci abbattiamo»

Il Porto Rotondo sogna l'impresa, Mulas: «Con la Nuorese sarà durissima ma senza pressioni proveremo a stupire»

Non c'è un attimo di pausa in Eccellenza e l'1 novembre si torna in campo. Tra le gare del 10° turno spicca il testa-coda tra Nuorese e Porto Rotondo, con i barbaricini reduci dal pareggio in extremis contro il Taloro - che è comunque valso il primato in condominio con il Muravera - e gli olbiesi sconfitti in casa dal Bosa e relegati all'ultimo posto solitario con 3 punti e senza aver ancora vinto una gara.

 

L’attaccante dei galluresi Alessio Mulas (nella foto Porto Rotondo Calcio) si appella alla tranquillità di chi è chiuso dal pronostico: «Conosciamo bene la forza della Nuorese, è la squadra più attrezzata del campionato assieme al Muravera. Uniscono le qualità dei singoli a un’ottima organizzazione di gioco. Sarà durissima ma, paradossalmente, l’assenza di pressioni potrebbe giocare a nostro favore. Avremo la testa sgombra, senza pensare alla classifica. E chissà che non si riesca anche a stupire». Al contrario di quanto accaduto nello scontro diretto contro il Bosa: «Quando non si gioca tranquilli si sbaglia anche sotto il profilo tecnico. Lo si vede anche dalle piccole cose, come ad esempio uno stop. L’ultimo posto solitario non fa certo piacere, ma al tempo stesso non ci abbattiamo. Il campionato è ancora lunghissimo, e non mancheranno le occasioni di rimediare al passo falso di domenica scorsa. La cosa importante, però, è recuperare la spensieratezza». Eppure la sfida contro i planargiesi si era messa bene con l'iniziale vantaggio firmato da Kozeli. «Siamo arrabbiati – chiosa l’attaccante del Porto Rotondo – anche perché la partita l’abbiamo buttata via noi. Il vantaggio doveva darci certezze, invece abbiamo giocato senza la giusta serenità, e alla fine non siamo riusciti a portare a casa il risultato. Dispiace molto, perché quella contro il Bosa era una gara che valeva 6 punti». La gara di giovedì 1 novembre al Frogheri si giocherà alle ore 15 e verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook “Directa Sport Live TV" con collegamento a partire dalle 14.45.

In questo articolo
Squadre:
Giocatori:
Campionato:
Stagione:
2018/2019
Tags:
10ª giornata