Salta al contenuto principale
Luigi Pinna, difensore, Muravera
Non basta Mucili, sarrabesi vincenti con Monni e Pinna

La Torres costretta a rimandare la risalita, i tre punti vanno all'affamato Muravera

La Torres aveva preparato a dovere il derby, dapprima rinforzando la rosa e poi creando un rinnovato entusiasmo attorno alla squadra che vuole tentare con tutte le proprie forze l'impresa-salvezza in questo girone di ritorno. Ma poi sul campo ha dovuto fare i conti con un Muravera, anch'esso affamato di punti, con alcune novità di mercato che hanno fatto passare in second'ordine le assenze e che è stata capace di imporsi al Vanni Sanna tornando alla vittoria dopo oltre due mesi e ben 9 giornate (2 soli punti). Al gol iniziale di Monni ha risposto il solito Mucili poco prima della mezzora, il gol decisivo lo firma il difensore Pinna ad inizio ripresa (nella foto di Alessandro Sanna-Sef Torres). 

 

La gara. Misiti deve fare a meno degli squalificati Bisogno e Mannoni ma anche del suo capitano Pinna, colpito alla vigilia da un lutto, e in porta schiera Sechi, con Andriolo, Faye, Zavatto e Bottone in difesa, Sanzeni, Badami e Casula a centrocampo, Frau, Mucili e l'esordiente Fideli in attacco. Piras non può contare sugli squalificati Dessena e Falchi, più Chessa e Bruno ma ritrova tra i pali Arrus, con Madeddu, Massessi, Pinna e Usai in difesa, Sogus e Satta in mediana, e può far esordire i belgi Legname e Clovis in attacco con Nurchi e Monni. Campo bagnato e pioggia a rendere più elevato il livello di battaglia che il Muravera inizia bene sbloccando la gara dopo 8', Clovis tenta lo sfondamento in area di rigore, la palla giunge al connazionale Legname che col sinistro tenta il tiro a giro, la palla colpisce il palo ma sulla respinta è lesto Monni a depositarla in rete. Primo gol in maglia gialloblù dell'attaccante esterno classe '97. Passano 2' e Nurchi cerca di approfittare dello sbandamento difensivo dei rossoblù e di punta, in anticipo su Sechi, manda incredibilmente fuori. La Torres si scuote e al 15' prova ad impensierire la retroguardia ospite con Frau su punizione, palla in area per Mucili ma Legname libera con un po' di affanno. Il pareggio arriva al 27, Andriolo centra da destra per Mucili che anticipa Massessi e di testa indirizza la palla all'incrocio dei pali, inutile il tentativo di Arrus di salvare la propria porta, tocca la palla che sbatte sotto la traversa e si insacca. L'attaccante va a festeggiare sotto la curva il gol numero 5 in maglia rossoblù. Il Muravera non ci sta e al 35', su angolo di Sogus, Legname colpisce di testa ma non trova lo specchio di porta. Poi arriva il doppio tentativo di Nurchi, murato, e di Satta, al lato. Al 38' Fideli crea scompiglia in area sarrabese poi di tacco libera Casula per un piatto destro debole e centrale sul quale Arrus blocca a terra in sicurezza. Prima del riposo si mette in evidenza Sechi che vola a deviare in angolo la punizione calciata da Nurchi con palla indirizzata nell'angolo coperto dalla barriera. Al ritorno dagli spogliatoi la Torres si presenta con la novità Gueli al posto di Casula. Ma è il Muravera a passare in vantaggio al 7', angolo di Sogus, Clovis tocca di testa e alza un campanile sul quale si avventa come un falco Pinna che anticipa l'uscita di Sechi con un tocco morbido. Per il difensore secondo gol da tre punti dopo quello di Avezzano. Misiti al 13' tenta la carta Sias al posto di Frau poi il tecnico viene allontanato dalla panchina 5' dopo per proteste. la squadra di Marco Piras non specula sul nuovo vantaggio e cerca un allungo, al 21' sta per riuscirci con Nurchi ma la palla calciata in diagonale dai 16 metri incoccia il palo pieno alla destra di Sechi. Al 36' entra per il Muravera Illario, ex rossoblù nella Berretti e poco dopo potrebbe andare a segno su servizio di Nurchi, tiro in diagonale parato da Sechi. Non accade altro nel finale e nel recupero benché entri anche Ammoscato per Fideli. I sarrabesi conservano il vantaggio e vincono 2-1 come nel 2009 in Eccellenza quando sulla panchina dei gialloblù sedeva sempre mister Piras. La Torres resta al palo con la terza sconfitta di fila di misura ma dal prossimo turno potrà contare su quattro nuovi arrivi (leggi l'articolo) e i rientri di Bisogno e Mannoni. 

 

TORRES 1903: Sechi, Andriolo, Bottone, Faye, Badami, Zavatto, Fideli (40' st Ammoscato), Casula (1' st Gueli), Mucili, Frau (13' st Sias), Sanzeni. A disp. Mulas, Sassu, Casu, Fantasia, Gottuso, Marcangeli. All. Giuseppe Misiti 

MURAVERA: Arrus, Madeddu, Usai, Massessi, Sogus, Pinna, Legname, Satta, Nurchi, Clovis (36' st Illario), Monni (15' st Achenza). A disp. Accinelli, Bruno, Porru, Rahuf, Concas. All. Marco Piras

ARBITRO: Adalberto Fiero di Pistoia

RETI: 8' pt Monni, 27' pt Mucili, 7' st Pinna

NOTE: Allontanato al 18’ st il tecnico Misiti per proteste. Ammoniti: Zavatto, Andriolo, Achenza. Angoli: 1-3. Recupero: 0' + 3'. Spettatori: 800 circa.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2016/2017
Tags:
2 Ritorno
Girone G