Salta al contenuto principale
Rappresentativa Allievi
Seconda giornata agrodolce in Trentino

Torneo delle Regioni, prime vittorie per le Rappresentative sarde: Juniores e Allievi riaprono i giochi per la qualificazione, Giovanissimi al secondo pari, Femminile pesante ko

Pronto riscatto e prime vittorie per le Rappresentative sarde nella seconda giornata del Torneo delle Regioni in svolgimento nel Trentino. Qualificazioni apertissime ancora per Juniores e Allievi, le uniche a vincere, ma anche per Giovanissimi al secondo pari di fila, eliminazione certa per la Femminile. Lunedì si gioca la terza e decisiva giornata.

 

La Juniores di Andrea Contini, dopo l'1-1 all'esordio con i padroni di casa del CPA Trento, trovano la prima vittoria superando 3-1 il CPA Bolzano. Un successo netto maturato nel primo tempo e che porta le firme dei due giocatori del Budoni Marco Murgia e Simone Saiu (Budoni) al 3' e 44', in mezzo la rete di Nicola Serra (Carbonia) al 16'. Nell'altra gara anche il CPA Trento vince la prima gara del torneo superando la Liguria al termine di una gara pirotecnica chiusa sul punteggio di 5-3 che potrebbe risultare decisivo ai fini della differenza reti per il passaggio del turno come prima classificata. Lunedì le sfide decisive Sardegna-Liguria e CPA Bolzano-CPA Trento. La classifica: CPA Trento e Sardegna 4 punti, CPA Bolzano e Liguria 1.

 

Gli Allievi di Mino Sotgiu riscattano immediatamente la sconfitta per 2-0 con il CPA Trento, sconfiggendo in modo chiaro il CPA Bolzano per 3-0. Apre le marcature Riccardo Pinna (Cus Sassari) e poi si scatena Giovanni Budroni (Torres 2000) con un doppietta tra la fine del primo tempo e l'inizio della ripresa. Il CPA Trento bissa il successo dell'esordio battendo 4-3 la Liguria con un primo movimentato e in bilico chiuso sul 3-2, poi il vantaggio minimo è rimasto anche nelle ripresa con un gol per parte. Ai padroni di casa basta un punto contro il CPA Bolzano per passare il turno come prima, la Sardegna può sperare di qualificarsi ancora tra le tre migliori seconde con un successo oppure come prima in una classifica avulsa con arrivo a tre a quota sei. Lunedì le sfide decisive Sardegna-Liguria e CPA Bolzano-CPA Trento. La classifica: CPA Trento 6 punti, Sardegna e CPA Bolzano 3, Liguria 0.

 

I Giovanissimi di Nicola Moi bissano il pareggio dell'esordio per 1-1 contro gli ospitanti del CPA Trento impattando anche la sfida con il CPA Bolzano terminata a reti inviolate nonostante il lungo inseguimento al gol. La selezione sarda viene eliminata perché nell'altro match la Liguria fa fuori il CPA Trento con il risultato di 2-0 ed è irraggiungibile nello scontro diretto perché a punteggio pieno. Lunedì le sfide ininfluenti ai fini della qualificazione Sardegna-Liguria e CPA Bolzano-CPA Trento. La classifica: Liguria 6 punti, Sardegna 2, CPA Trento e CPA Bolzano 1.

 

La selezione Femminile di Gilberto Orgiano non conferma il positivo esordio con il pareggio per 2-2 contro il Lazio e viene surclassata dalla Liguria con un eloquente 6-0. Nell'altra sfida le vice-campionesse del CPA Bolzano superano nettamente 9-0 il Lazio e accedono al turno successivo. Lunedì le sfide Sardegna-CPA Bolzano e Liguria-Lazio. La classifica: CPA Bolzano 6 punti, Liguria 3, Sardegna e Lazio 1.

 

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2016/2017

Archivio articoli in evidenza