Salta al contenuto principale
Muravera, Torres

Muravera–Torres senza i tifosi rossoblù: l'ordinanza prefettizia per il divieto di vendita dei biglietti ai residenti della provincia di Sassari

Muravera–Torres si giocherà senza la presenza sugli spalti dei tifosi rossoblù. L'ordinanza prefettizia non stupisce perché da qualche anno a questa parte viene sempre considerato l’alto profilo di rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico quando la squadra sassarese gioca nel sud Sardegna. Pertanto il club sarrabese deve osservare il divieto di vendita dei biglietti ai residenti della Provincia di Sassari. Negli ultimi precedenti in serie D tra Muravera e Torres sono stati presi identici provvedimenti "in considerazione dell’elevato rischio incidenti attesa la nota e storica rivalità tra la tifoseria sassarese e quella della provincia di Cagliari" mentre fece scalpore, due anni fa, la decisione del Prefetto di Cagliari, Giuliana Perrotta, di far disputare la gara tra Castiadas e Torres a porte chiuse perché "persiste un rapporto di storica rivalità tra le tifoserie delle due compagini sportive, spesso sfociate in episodi di violenza ed intemperanza". La società biancoverde protestò vivacemente ed ottenne perlomeno l'ingresso dei propri tifosi ricordando gli ultimi precedenti privi di episodi particolari tra le due tifoserie. 

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2017/2018
Tags:
6 Andata

Archivio articoli in evidenza