Salta al contenuto principale
Perdasdefogu brucia il Girasole, il Villagrande incalza a -1
Il Cus Cagliari di Caddeo ferma la Fulgor

Perdasdefogu brucia il Girasole, il Villagrande incalza a -1

Derby amaro per il Girasole che cade a Perdasdefogu e ora sente il fiato sul collo delle inseguitrici. Antonello Cabitza (60') e Mirko Lugas (86') danno il là alla vittoria. A poco vale il gol del momentaneo pareggio di Mereu (75'), locali più convinti e abili nello sfruttare al meglio le occasioni avute. Non si lascia sfuggire l'occasione il Villagrande che gioca a tennis col povero Senorbì. Tra le sei marcature spicca la doppietta di Matteo Loi (30' e 63'), la classica ciliegina sulla torta per una gara giocata al limite della perfezione. La Ferrini riscatta la sconfitta di Senorbì battendo un ottimo Idolo, decisivo Corso (6' e 23')  prima con una bella girata dopo un assist di Bonu, poi di potenza per gli ospiti non basta il solito Mameli (69') GUARDA LE PRIME FOTO DEL MATCH. Non riesce ad andare oltre l'uno a uno la Fulgor che inciampa su un ottimo Cus Cagliari. Gara decisa tutta nella prima frazione di gioco, poche emozioni nella ripresa, risultato che rispecchia l'andamento della gara. Non si ferma il San Vito che con un secco due a zero si sbarazza dell'Orione. Melis (25') e Mulas (35') in dieci minuti decidono la gara, padroni di casa sempre più lanciati verso la vetta. Bella vittoria anche per la Johannes che stende il fanalino di coda Villaputzu. Gara senza storia, la doppietta di Porcu (7' e 66') brilla nel tre a uno finale. Pari ricco di gol nel derby ogliastrino Castor-Triei, mentre a Quartu si assiste ad uno scialbo zero a zero tra i padroni di casa e il Samatzai. L.L.

In questo articolo
Campionato:
Stagione:
2010/2011
Tags:
Sardegna
11 Andata
Girone A