Salta al contenuto principale
Serie D
L'ex Albalonga giocò in C2 nell'Alghero di Giorico

L'Arzachena balla il tango con Leandro Guaita e Leonardo Dominguez, ecco i rinforzi argentini per l'attacco e la difesa della squadra smeraldina

L'Arzachena a ritmo di tango balla con due tangheri di grande valore. Gli smeraldini pescano dall'Argentina i rinforzi di mercato per l'attacco e la difesa e così vestiranno sicuramente il biancoverde Leandro Guaita, esterno offensivo classe 1986 ben conosciuto agli sportivi sardi per aver militato nella Nuorese e nell'Alghero in serie C2, mentre per la difesa c'è la grande novità di Leonardo Dominguez, centrale classe 1987 che per la prima volta arriva in Europa. 

 

Leandro Guaita ha giocato con Alghero e Nuoresell diesse Antonello Zucchi fa felice il mister Giorico con l'acquisto di Leandro Guaita, veloce e tecnica ala che l'Albalonga aveva tesserato nel dicembre scorso facendo a tempo a partecipare alla vittoria degli albanensi all'andata per 3-0 mentre nel ritorno vinsero gli smeraldini 2-1 ma in entrambe le gare l'ingresso dell'argentino diede una marcia in più agli attacchi dei laziali. In Sardegna il suo nome si conosce da dieci anni, il Vicenza lo acquistò nel 2005 dal Basilea ma l'attaccante cresciuto nell'Estudiantes finì al Sapri in serie D salvo poi passare a gennaio 2007 ai barbaricini giocando da titolare la stagione seguente (3 gol in 32 presenze). Con la mancata iscrizione del club di Goveani finì all'Alghero ancora in C2 quando in panchina c'era proprio Giorico, a gennaio 2009 il passaggio al San Marino e un anno dopo al Poggibonsi. Poi fece l'ultima apparizione in Italia nel 2010-11 con il Casarano (serie D), tornò in Sudamerica andando a giocare in Ecuador con l'Independiente José Terán (2011-12), in Germania con lo SV Wehen (2012), in Cina nello Shenzhen Ruby FC (2012-13), e in Honduras nella Liga Nacional (serie A) con il Club Deportivo Victoria Bandera (2013-14), un breve rientro in Argentina con l'Estudiantes de San Luis e nel 2015 ancora in Honduras con il Club Deportivo Vida. Proprio nelle due esperienze honduregne Guaita ha conosciuto il forte centrale di difesa Leonardo Dominguez che ha totalizzato più di 90 gare da titolare nella Liga Nacional con le maglie di Victoria (2013-15) e Vida (2015-16) e si apprestava a giocare il torneo di Apertura con l'Honduras Progreso prima del blitz del ds Zucchi che in lui ha trovato il profilo giusto del giocatore per sostituire al meglio il partente Federico Boi (passato al Fanfulla). Il 29enne difensore nativo di Rio Cuarto, nella provincia di Cordoba, ha costruito la sua carriera nel suo paese vestendo le maglie di Nueva Chicago (2005-2009), Sacachispas (2009-2011) e Dock Sud (2011-2013). Essendo extracomunitario al primo campionato in Italia, ci vorranno almeno tre settimane per ottenere il permesso di soggiorno e completare il tesseramento del giocatore. Il club smeraldino dà quindi un'importante accelerata al mercato dopo l'acquisto altrettanto importante di Giuseppe Nuvoli. La preparazione inizierà lunedì 1 agosto con una rosa che sta prendendo una forma che si avvicina a quella definitiva.

In questo articolo
Squadre:
Campionato:
Stagione:
2015/2016
Tags:
Sardegna
Girone G